BAYERN AGENTE SÜLE – Intervistato da “Sport1“, Volker Struth ha parlato di Niklas Süle, suo assistito e difensore del Bayern Monaco con cui è in scadenza di contratto.

Queste le sue dichiarazioni: “Il nuovo club è già stato deciso. Niklas ha preso una decisione e sarei sorpreso se cambiasse idea. Non abbiamo mai negoziato con il Bayern, c’è stato solo un approccio verbale. Ci siamo incontrati, ne abbiamo parlato e ho segnalato in quel momento che il giocatore stava valutando se volesse prolungare il suo contratto. Non era una questione di soldi. A gennaio era previsto un incontro. Niklas ha trascorso il Natale con la sua famiglia, mi ha chiamato in quel momento e ha detto: ‘Non lo voglio più. Non voglio che questo appuntamento abbia luogo’. Non ha niente a che fare con i soldi“.

BAYERN AGENTE SÜLE

BAYERN AGENTE SÜLE – Continua: “Ho parlato con Hasan Salihamidžić di un possibile rinnovo, l’incontro è avvenuto nel tardo autunno dell’anno scorso, sei o sette mesi prima della scadenza del suo contratto. A quel punto Süle aveva già deciso e mi ha detto: ‘Voglio fare qualcosa di diverso’“.

 

LEGGI ANCHE:

Articolo precedenteTreviso-Caorle, Zanuttig: “Ottima prova, sbagliati due minuti su novanta”
Articolo successivoNapoli, De Laurentiis: “Scudetto? Ora non ne parliamo. Su Insigne…”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui