Gabriel Batistuta, ex attaccante della Roma, ha risposto al vetriolo ad una provocazione lanciata da Cassano in TV

Le parole di Cassano riguardo la mia antipatia? Beh, un certo effetto lo fanno, ma ricondotto solamente alla tenerezza che fa. Ho un aneddoto da raccontare sul nostro rapporto: quando la Roma l’ha acquistato ed è venuto a vivere qui, l’ho visto talmente spaesato da proporre a mia moglie di ospitarlo nella nostra casa. L’abbiamo ospitato ed aiutato; sentirlo parlare in questo modo dispiace veramente tanto. Mi dispiace soprattutto perché non è riuscito a cogliere l’occasione che, il calcio, gli ha donato per crescere come persona. Il fatto che mi ritenga antipatico proprio Cassano lo ritengo un bel complimento…”. 

Nel corso della lunga intervista realizzata per il quotidiano La Nazione, l’ex Re Leone giallorosso, decisivo con i suoi gol nell’anno dell’ultimo scudetto datato 2001, ha replicato ad Antonio Cassano, reo di averlo considerato eccessivamente antipatico in campo e fuori. L’ex attaccante argentino, considerato tra i più forti al mondo della sua generazione, ha rivelato anche cosa significasse il calcio per lui: “Un lavoro, una grande responsabilità: non potevo permettermi di considerarlo solo un gioco perché c’era gente che pagava per assistere alle mie partite. Apparivo duro, probabilmente: ero continuamente sotto pressione e prendevo tutto sul serio”.

LEGGI ANCHE:

Ranieri si racconta: “Mourinho un amico. Thiago Motta mi rovinò” 

Tifosi Bologna, niente Juventus: “Diamo un segnale forte, così non si vive lo stadio” 

Il padre di Haaland: “Futuro? Vuole giocare in tutti i campionati” 

Ranieri si racconta: “Mourinho un amico. Thiago Motta mi rovinò”

Nzola non si pone limiti: “voglio il titolo di capocannoniere”

Vlahovic Juventus: le ultimissime sul futuro a Torino 

Stallo rinnovo tra l’Inter e Skriniar: il PSG prepara l’offerta

Napoli, interessamento per Gonzalez del Lecce: la situazione

Juve, senti Kulusevski: “andare via la miglior cosa che potessi fare”

Articolo precedenteEmpoli-Milan, le ultime: assente dell’ultimo minuto tra i rossoneri
Articolo successivoVerona-Udinese, Cioffi: “Entusiasmo ritrovato, la sosta ha fatto bene”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui