[df-subtitle]L’ex patron della squadra chiede anche l’annullamento della concessione dello stadio San Nicola e quindi della convenzione fra il Comune e la nuova società Bari Ssc. La vecchia società Fc Bari 1908 è in liquidazione[/df-subtitle]

La società Football club Bari 1908 Spa (in liquidazione) e il suo legale rappresentante Cosmo Giancaspro hanno depositato ricorso al Tar Puglia contro il Comune di Bari e nei confronti della società sportiva calcio Bari Ssc Arl di Luigi De Laurentiis (quale contro interessato).

Il tutto per l’annullamento, previa sospensione, dell’avviso pubblico e di tutti gli atti della procedura di assegnazione del titolo sportivo, della revoca della concessione dello Stadio San Nicola e della successiva delibera di concessione temporanea dello stadio e della nota con cui il sindaco, Antonio Decaro, ha chiesto alla Figc l’attribuzione del titolo sportivo alla Città di Bari per la partecipazione al campionato Lega nazionale dilettanti.

Chiedono quindi – come riporta repubblica.it- “l’annullamento della convenzione stipulata tra il Comune e la Bari Ssc” e la “condanna al risarcimento danni subiti dal Fc Bari a causa di quei provvedimenti impugnati e del comportamento doloso e colposo del Comune”.
Articolo precedenteBerenguer, parla l’agente: “E se segnasse proprio al Napoli?”
Articolo successivoEuropa League, Inzaghi: ” La Lazio deve partire subito bene in un girone tosto”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui