Barcellona Setién – Nelle ultime settimane diverse voci di mercato hanno coinvolto il Barcellona. Notizie che hanno lasciato perplesso anche il Presidente della Liga, il quale ha dichiarato il proprio stupore  nel sentir parlare di mercato in questi giorni. Protagonista di un’intervista rilasciata a La Gazzetta dello Sport, il tecnico dei blaugrana Quique Setién ha risposto ad alcune domande riguardanti l’interesse per alcuni giocatori della Serie A. Di seguito le sue dichiarazioni riportate da goal.com:

Da tempo si parla di un interesse per Lautaro Martinez.
“Lautaro è un calciatore importante, un grandissimo giocatore, e il Barcellona è sempre interessato ai grandi giocatori. Piace a Messi? Bisognerà chiederlo a lui. Per tanti calciatori il fatto di poter giocare con Messi rappresenta un incentivo enorme”.

E proprio riguardo Messi: è vero che potrebbe lasciare il Barcellona?
“Messi non andrà via. Lui e il Barcellona saranno sempre uniti. È così e basta. Leo è al Barça da vent’anni e nessuno potrebbe spiegarsi una situazione di rottura. Certe cose succedono in club tanto grandi, è normale che ci siano conflitti. Ma si risolvono”.

Barcellona Setién – Un altro giocatore che le piace molto è Fabian Ruiz.
“Sono stato con lui un anno e fu sufficiente per dimostrare che era un grandissimo calciatore, di livello straordinario, aveva un potenziale enorme e lo tirò fuori molto rapidamente. Con me era a suo agio perché l’ho messo in un contesto calcistico che gli ha fatto bene”.

Negli ultimi giorni, invece, si parla di un possibile “scambio” Arthur – Pjanic.
“Parlo molto spesso con i miei dirigenti e nessuno mi ha mai detto nulla al proposito. Tra l’altro Arthur ha dichiarato già due volte che vuole restare al Barça e lo capisco perfettamente, al suo posto la penserei come lui: non lascerei una squadra come questa, la possibilità di avere al fianco il miglior giocatore del mondo. Pjanic è un altro ottimo giocatore, ma oggi parlare di mercato è azzardato”.

Articolo precedentePisanu: “A Malta situazione sotto controllo. Giovinco al Parma farebbe la differenza”
Articolo successivoAtalanta Gollini: “Milan o Tottenham? Voglio restare a Bergamo”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui