Barcellona, Mascherano condannato ad 1 anno di carcere per reati fiscali

Barcellona, Mascherano condannato ad 1 anno di carcere per reati fiscali

El Jefecito, però, non andrà in galera

Aveva già patteggiato la pena con il Fisco spagnolo e la condanna è stata confermata ieri dal Tribunale dell’Audiencia. Javier Mascherano, centrocampista difensivo del Barcellona, è stato condannato a un anno di carcere e 815 mila euro di multa per due reati fiscali riferiti al periodo 2011-2012.

La somma, circa 1,5 milioni di euro provenienti dai diritti di immagine di Mascherano in società costituite negli USA e in Portogallo, è già stata restituita dal calciatore lo scorso settembre, insieme a 200 mila euro di interessi. Inoltre, nell’udienza in Tribunale, El Jefecito ha accettato di pagare anche 800 mila euro per coprire le spese legali.

Comunque, Mascherano non andrà in carcere: il suo legale, David Aineto, ha già chiesto la commutazione della pena detentiva in una ulteriore multa di circa 21 mila euro.

La spagna si dimostra sempre meno tenera verso i reati fiscali commessi dai grandi interpreti del pallone.

Vuoi essere il primo ad essere informato sulle operazioni di mercato ?

Non ti preoccupare niente SPAM , lo odiamo quanto te. 🙂


0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply