BARCELLONA ALLENATORE – Dopo la pesante e storica eliminazione in Champions League del Barcellona, sconfitto 8-2 dal Bayern Monaco, rivoluzione in casa blaugrana da ufficializzare con i nomi che entreranno a far parte della società a meno di un mese dalla stagione 2020/2021. Mentre per quanto riguarda la presidenza sono quasi scontate le elezioni anticipate, essendo il club blaugrana legato ai soci tifosi in primis – le decisioni che avrebbe preso Bartomeu riguardano la guida tecnica e alcuni membri della società. Sull’allenatore, probabilmente non si affretterà l’ingresso di Xavi ma il nome più probabile è quello di Ronald Koeman, allenatore ed ex giocatore olandese che ben conosce la filosofia del Barcellona. Difficile, invece, vedere Pochettino, ex Espanyol che aveva già detto che non sarebbe mai andato al Barcellona o qualche allenatore italiano.

OLTRE A “BARCELLONA, ALLENATORE…”, LEGGI, ANCHE, AD ESEMPIO:

Juve, si riparte: il primo in campo è Chiellini

Smalling-Roma: i giallorossi non mollano

Real Madrid, James Rodriguez: “Volevo andarmene, frustrante non giocare”

Inter, Conte: “Shakhtar con qualità e velocità”

Champions, Manchester City eliminato dal Lione: altra sorpresa europea

Atalanta, mercato: Hateboer vuole cambiare, Castagne verso la Francia?

Milan, rinnovo Ibrahimovic: si tratta a oltranza ma la fiducia resta alta

Inter, D’Ambrosio: “Con lo Shakhtar partiremo alla pari, nessuna favorita”

Udinese, futuro Fofana: “Voglio andare al Lens”

Mistero David Silva: la Juventus si è inserita nella trattativa con la Lazio

Spal, Marino nuovo allenatore. Brescia, quasi ufficiale Delneri

Vendita Genoa, spunta un grosso imprenditore dal Marocco

Lichsteiner si ritira. L’ultima fermata del treno svizzero

La Roma riparte da Pellegrini e Zaniolo. E il Granada riscatta Gonalons

Mercato Inter: Tonali, il giovane playmaker ha detto sì

Verona, Tony D’Amico ha prolungato

Inter, Gagliardini: “Shakhtar forte, Conte importante. Dispiace per l’Atalanta”

Atalanta, Gasperini post Psg: “Era quasi fatta, grazie ai ragazzi per la stagione”

Articolo precedenteJuve Marco Asensio: e se fosse il nome giusto?
Articolo successivoLione, Garcia: “Bayern favorito, noi outsider ma con grande anima e spirito”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui