Barcellona, accordo raggiunto con il Flamengo – Secondo quanto riportato da “El Chiringuito“, il Barcellona sarebbe vicinissimo all’ acquisto di Gerson, centrocampista brasiliano del Flamengo e vecchia conoscenza del calcio italiano. Il giocatore, infatti, arrivò, con grandi aspettative, in Serie A cinque anni fa, ma non riuscì a trovare la sua dimensione nel nostro campionato. Acquistato dalla Roma, che lo strappò al Fluminense per 18 milioni di Euro, in maglia giallorossa disputò solo 1587 minuti in due stagioni, mettendo a segno due gol e un assist. Nel 2018 andò in prestito alla Fiorentina dove ebbe un rendimento migliore rispetto all’ esperienza nella capitale ma, nonostante questo, non convinse la dirigenza viola e nel 2019 fu acquistato dal Flamengo che, per il suo cartellino, versò 12 milioni di Euro nelle casse giallorosse.

Barcellona, accordo raggiunto con il Flamengo – Nel Flamengo Gerson sembra essere rinato, diventando uno dei pilastri della squadra. Con questo club ha vinto la Copa Libertadores, la Recopa Sudamericana, due campionati brasiliani e la supercoppa del Brasile. 95 partite, 10 assist e 6 gol con la maglia rossonera, numeri che hanno attirato l’ attenzione di molti top club. Il Barcellona, però, avrebbe giocato d’ anticipo e sarebbe disposto a pagare la clausola di 25 milioni di Euro, al fine di fare suo l’ ex giocatore della Roma.

LEGGI ANCHE:

  1. Inter, Barella: “Squadra quadrata, io più sicuro dei miei mezzi. C’è stanchezza ma…”
  2. Manchester, Solskjaer: “Roma ha qualità, siamo pronti. Nessuna mancanza di rispetto, conosco la storia”
  3. Man City, Guardiola: “Psg non solo due campioni. Godiamoci la partita, pressione e il momento restando noi stessi”
  4. Chelsea, Tuchel: “Real Madrid? Servirà la nostra miglior versione”
  5. Inter-Verona, Darmian ancora decisivo: così contro l’Hellas
  6. Milan, Pioli: “Lazio forte, mi aspetto gara equilibrata”
  7. Inter, Conte: “Verona sta facendo bene, Juric è la fortuna dei club”
  8. Verona, Juric: “Inter forte. Conte il migliore insieme a Gasp, non una sorpresa”
  9. Real Madrid, Zidane: “Liga competitiva, sempre difficile. Champions? Assurdo, la giocheremo”
  10. Verona-Fiorentina, al Bentegodi l’anticipo della 32esima: cronaca e tabellino
Articolo precedenteRoma, Tiago Pinto su Mourinho: “impressionati dalla sua voglia di vincere”
Articolo successivoInter, De Vrij si racconta: “Conte un grande allenatore, lavorando con lui…”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui