[df-subtitle]Il 21 giugno di 63 anni fa nasceva un campione… [/df-subtitle]

Non solo l’inizio dell’estate, ma anche la nascita di uno dei più grandi campioni che hanno fatto la storia del calcio: Michel Platini, semplicemente Le Roi.

La giornata di oggi, 21 giugno, è dedicata agli auguri per il campione francese che spegne 63 candeline. Cinque anni in bianconero, cinque anni in cui è diventato una stella, tra i migliori al mondo: il 10 sempre sulle spalle, quando ancora i numeri non erano assegnati in veste ufficiale, e un carisma da top player. Trentuno anni fa, il 17 maggio 1987, l’addio al calcio giocato di Michel Platini, al termine di Juve-Brescia, giocato al Comunale di Torino.

224 le partite con la Juve, 105 i gol segnati: lui, Le Roi di un epoca intera.

Articolo precedenteNon solo Buffon al PSG, piace anche Bonucci
Articolo successivoInter, il nuovo obiettivo è Suso

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui