Atletico Joao Felix – L’estate scorsa, il trasferimento di Joao Felix dal Benfica all’Atletico Madrid è stato sicuramente tra i più onerosi. Il giovane attaccante, infatti, è approdato alla corte di Simeone per una cifra pari a 126 milioni di euro. Dopo quasi un anno dall’operazione, Joao Felix ha parlato proprio ai canali del Benfica rilasciando le seguenti dichiarazioni riportate da alfredopedulla.com:

L’Atletico Madrid.
Sono molto felice. È un sogno per ogni giocatore poter giocare in una delle migliori squadre del mondo. Avevo diversi club interessati ma alla fine ho scelto l’Atletico perché era quello che mi piaceva di più e penso che mi darà le migliori condizioni per migliorarmi”.

Quanto è stata importante la famiglia per la tua carriera?
“A casa abbiamo sempre amato il calcio. Fin da giovanissimo. Ancora oggi abbiamo palline sparse per la casa. Mio padre e mio fratello hanno sempre amato lo sport. Mio padre giocava a pallamano e di tanto in tanto giocavamo, ma io volevo giocare a pallone”.

Atletico Joao Felix – C’è stata pressione?
“No, nessuno mi ha mai messo molta pressione. Non devi pensare che sarai il prossimo Cristiano Ronaldo o che vincerai questo e quello. Perché devi solo divertirti. La pressione arriva dopo”,

Articolo precedenteCoronavirus Mancini: “Salute primaria, ma ora bisogna ripartire”
Articolo successivoChiesa al centro della Juventus. Ecco le cifre

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui