Atalanta senti Gasperini – L’ Atalanta domani scenderà in campo contro la Lazio, nel match valevole per i quarti di finale di Coppa Italia. Oggi pomeriggio Gianpiero Gasperini ha parlato della sfida ai microfoni di “Rai Sport”, partendo dal sofferto e travagliato addio del “Papu” Gomez:E’ stato fondamentale per la nostra crescita. Si è trasferito in una squadra molto forte e non posso far altro che augurargli il meglio. Credo però che adesso la squadra sia nelle condizioni di camminare da sola senza di lui e poter continuare a crescere lo stesso“. Il tecnico nerazzurro ha poi parlato dei biancocelesti:  “La Lazio è una grandissima squadra, in questi anni ha fatto ottime cose e vinto trofei. L’obiettivo è andare avanti in una competizione importante come questa, c’è curiosità perchè giocheremo due gare molto ravvicinate contro la stessa squadra. Puntiamo al massimo sia domani che in campionato“.

Atalanta senti Gasperini – Gasperini ha poi aggiunto:  “Aspettavamo il match con il Milan per capire a che punto fossimo. E’ un successo che ci lascia grande felicità. Stiamo facendo bene ma siamo un po’ distanziati dalle prime della classifica. L’obiettivo è restare attaccati il più possibile. Scudetto? Più avanti si vedrà come sarà la classifica e vedremo quali saranno gli obiettivi da raggiungere“. Infine ha dichiarato:Hateboer non sta molto bene, ha questo problema al metatarso che è una zona molto dolorosa. Per il resto in difesa siamo messi bene, c’è grande duttilità. Palomino, Romero, Toloi, Djimsiti, avremo anche Caldara. Direi che c’è una bella presenza ed evoluzione“.

LEGGI ANCHE:

  1. Milan-Atalanta, Pioli: “Sconfitta meritata. Potevamo fare di più, non ci siamo riusciti”
  2. Milan-Atalanta, Gasperini: “Miglior prestazione di tutto il ciclo, obiettivo…”
  3. Papu Gomez al Siviglia, le cifre. Il calciatore domani in Spagna
  4. Llorente – Udinese e Lasagna – Verona: siamo ai dettagli
  5. Inter-Milan, Pioli: “Privilegio avere pressioni”. Conte: “Entrambe vorranno superarsi”
Articolo precedenteMarsiglia Milik si presenta: “a Napoli ho vissuto un periodo difficile”
Articolo successivoMercato Milan. Il punto su acquisti e cessioni della dirigenza rossonera

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui