ATALANTA PAPU GOMEZ – Tiene sempre banco in casa Atalanta la situazione legata al Papu Gomez. Il fantasista argentino è sempre più ai margini della squadra di Gasperini. Dopo sei anni e mezzo potrebbe davvero dire addio al club bergamasco.

Questa la situazione attuale descritta da “Sky Sport“: “Il futuro del Papu Gomez al centro del pensieri dell’Atalanta. Le tensioni delle ultime settimane con Gasperini scaturite dopo la discussione avvenuta nell’intervallo della sfida di Champions contro Midtjylland hanno visto l’argentino finire ai margini del progetto nerazzurro; una rottura quasi totale testimoniata dalle mancate convocazioni per scelta tecnica nelle ultime due gare di campionato contro Roma e Bologna.

Adesso, però,  secondo quanto filtra dall’ambiente all’Atalanta le acque tra Papu, Gasperini e la società sembrano essersi calmate; tanto che si proverà – anche se sarà difficile – a ricucire lo strappo.

Al momento, però, lo scenario più plausibile porta a un addio del Papu, anche se bisognerà capire che tipo di mercato potrà avere il numero 10 nerazzurro“.

ATALANTA PAPU GOMEZ – “Se l’Atalanta continuerà a fare una valutazione del suo cartellino tra gli 8 e i 12 milioni di euro è difficile pensare a un futuro ancora in Serie A, anche perché il Papu – in scadenza nel 2022 – guadagna tre milioni di euro a stagione.

In questo caso, dunque, più facile pensare a un eventuale addio con direzione estero; già la scorsa estate l’Al Nassr offrì un biennale a 6 milioni di euro a stagione all’argentino e 15 milioni all’Atalanta, ma l’affare non si concretizzò.

Ora, invece, tutti gli scenari sono aperti tanto che al momento non si può escludere nemmeno una permanenza dell’argentino a Bergamo“.

Articolo precedenteNapoli rinnovo lontano per Fabian Ruiz: Atletico Madrid pronto all’assalto
Articolo successivoMercato Milan Maldini: “Un vice Ibra? Abbiamo già diverse alternative”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui