[df-subtitle]Atalanta – Frosinone: così a Bergamo[/df-subtitle]

Nel primo posticipo del lunedì di campionato, esordio in casa per l’Atalanta che affronta il neopromosso Frosinone. I bergamaschi partono subito bene: al 7’Barrow sfiora il gol con un tiro a lato non di molto, mentre al 12′ pronta risposta del Frosinone con Ciano che da ottima posizione manda la palla fuori di poco. Due minuti dopo, vantaggio nerazzurro con Alejandro “El Papu” Gomez, di precisione, batte Sportiello, ex fischiato dai sostenitori di casa. Lo stesso argentino quasi raddoppia nella ripresa, segna HateboerAtalanta che poi si diverte e arrotonda il risultato con Mario Pasalic. Nel recupero, 4-0 finale ancora del Papu che si porta a casa il pallone: doppietta, tre i punti per i suoi.

 

Atalanta: Gollini; Toloi, Djimsiti, Masiello (62′ Soddimo); Hateboer, de Roon, Freuler, Gosens (75′ Castagne); Pasalic (81′ Pessina), Gomez; Barrow (55′ Zapata)

Allenatore: Giampiero Gasperini

 

Frosinone: Sportiello; Zampano, Goldaniga, Salamon, Krajnc, Molinaro; Hallfredsson, Masiello, Chibsah; Ciano (82′ Pinamonti), Perica (82′ Matarese)

Allenatore: Moreno Longo

 

Ammoniti: Perica, Goldaniga (FRO)

Arbitro: Piccinini

Articolo precedenteSampdoria, Praet si ferma per infortunio
Articolo successivoLigue 1, il Nizza conferma Balotelli

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui