Vittoria fondamentale del Milan in trasferta contro l’Atalanta in un incontro che era un vero e proprio spareggio per la Champions. Gattuso, ai microfoni di Dazn, nel post partita si dice soddisfatto, ma pensa già all’Empoli.

Sulla gara: “Siamo stati fortunati a fare il gol del pareggio allo scadere del primo tempo. Poi nella ripresa, però, abbiamo fatto un buonissimo calcio. Dobbiamo continuare così con sacrificio e voglia. Ora ci godiamo questa bella giornata ma poi subito testa all’Empoli. Nel primo tempo cercavamo troppe palle in verticale su Piatek e Suso, non riuscivamo ad attaccarli bene, dovevamo uscire dalla pressione palleggiando come abbiamo fatto nella ripresa”.

Su Calhanoglu: “Sono contento per lui ma io credo in tutti i miei ragazzi, lui ha avuto un po’ di problemi in questi mesi, ci mancava la sua qualità e ora si sta ritrovando. Per noi è importante lui come lo sono tutti. Ovviamente qualcuno che gioca meno mi guarda male ma questo è il calcio”.

 

Articolo precedenteApre Freuler, poi Piatek (doppietta) e Calhanoglu ribaltano la Dea: a Bergamo è 1-3
Articolo successivoSerie A, Atalanta – Milan 1-3, Gasperini: “Il gol di Piatek ci ha tagliato le gambe. Gare come questa ci danno voglia di rivalsa”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui