ATALANTA ILICIC – È finalmente il giorno di Ilicic. Infatti oggi lo sloveno potrà riabbracciare i suoi compagni dopo due mesi lontano dai campo di gioco per combattere i problemi legati alla depressione. A causa di ciò l’ex Palermo e Fiorentina ha dovuto saltare le ultime giornate di campionato e, il match più importante, il quarto di finale in gara secca perso dagli orobici contro il Psg.

ATALANTA ILICIC – Ecco che sullo stato di salute del fantasista è intervenuto quindi il presidente della federcalcio slovena Radenko Mijatovic, ospite al programma “Fuzbal“: “È una conseguenza dei fatti avvenuti in Italia. Prova una sensazione di angoscia. Mi ha detto che sta cercando di uscirne grazie all’aiuto di alcuni professionisti, ci vuole del tempo. Ci auguriamo che vinca questa battaglia e che torni in Nazionale. Attualmente è difficile fare delle previsioni sui tempi, ma dobbiamo essere ottimisti”.

LEGGI ANCHE:

Crotone, Cigarini nuovo acquisto, poi Rispoli: oggi le visite mediche

Tebas: “Non ho fatto la guerra a Messi. Fra un anno può andarsene”

Acerbi problemi rinnovo, vuole 3 milioni. Inter e Napoli alla finestra

Mercato Inter Vidal, i nerazzurri aspettano che si liberi gratis dal Barça

Fabio Silva al Wolverhampton, ecco chi è il baby prodigio portoghese

Atalanta Zappacosta, si lavora per trovare un accordo con il Chelsea

Inter Kolarov, il serbo atteso oggi a Milano. La situazione

Mercato Parma, piacciono Petagna e Luperto. Inglese può tornare a Napoli

Inter: Ranocchia verso il Genoa, Darmian può arrivare

Inter Esposito futuro: “Pronto al prestito per tornare più forte di prima”

Papu Gomez Al Nassr: offerta importante per l’argentino. La situazione

Mercato Roma Depay è un obiettivo. Parola del presidente Aulas

Verona, Setti: “Calendario equilibrato, cerchiamo continuità. Mercato difficile, sappiamo cosa fare”

Anellucci Cavani: “Edinson alla Juve? Qualche anno fa ha fatto delle dichiarazioni, io ci credo”

Articolo precedenteCrotone, Cigarini nuovo acquisto, poi Rispoli: oggi le visite mediche
Articolo successivoVrenna Crotone: “Luperto ci piace molto, Ursino e Giuntoli sono in contatto”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui