Gian Piero Gasperini, tecnico dell’Atalanta, ha analizzato ai microfoni di “Sky Sport” la grande vittoria dei nerazzurri in casa del Napoli per 2-1. Decisive le reti di Zapata e Pasalic. Bergamaschi in corsa per la zona Champions.

Così l’allenatore piemontese: “Abbiamo giocato contro un ottimo Napoli. Nel primo tempo abbiamo sofferto. L’episodio di Masiello ha cambiato la gara. Noi siamo stati bravi a rimanere in partita. Ci abbiamo creduto. L’episodio con Orsato? Per gli allenatori è difficile rimanere fermi. Non sono uscito dall’area tecnica. Ne vedo tante e di peggio rispetto a questo episodio. Non ho mancato di rispetto, forse ho solo chiesto una punizione in maniera più animata. Gomez è stato straordinario“.

Di seguito: “Noi teniamo tanto alla Coppa Italia, ma un risultato su un campo simile ci può dare il diploma per la corsa all’Europa. Ora abbiamo un vantaggio nella lotta per l’Europa, ma possiamo anche sognare la Champions. Questa squadra sa resettare. Domani ci riposiamo, mercoledì ci concentriamo sulla finale. Non tralasciamo niente. Se rimaniamo dentro con la testa è più facile che allenare un quadricipite. Titoli? Per me sarebbe già un gran risultato andare in Europa. Ilicic? Mi aspettavo di più da lui, ma sappiamo che è importante in partite simili“.

Articolo precedenteNapoli, Ancelotti: “Insigne è un patrimonio, noi a livello di motivazioni…”
Articolo successivoDal Portogallo: Ronaldo approva l’arrivo di Joao Felix alla Juve

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui