ATALANTA GASPERINI ILICIC – Gian Piero Gasperini è tra gli ospiti del Festival dello Sport 2020 e durante il gran galà ha parlato di vari temi: dalla pandemia fino ai successi ottenuti con la società e la squadra bergamasca.

Gasperini ha parlato a lungo del periodo difficile nei mesi peggiori per la città di Bergamo: “Il momento più duro di questo periodo è stato quando siamo tornati da Valencia, Bergamo era un’altra città. C’era un’aria di guerra. Si sentivano soltanto sirene, si leggevano situazioni drammatiche”.

ATALANTA GASPERINI ILICIC

ATALANTA GASPERINI ILICIC – L’allenatore di Grugliasco ha anche svelato i segreti della sua Atalanta che sta facendo divertire l’Italia e l’Europa: Credo che la nostra squadra sia composta da giocatori di grande livello. Per molto tempo ci hanno detto che corriamo di più, ma siamo nella media. I valori tecnici sono di livello, altrimenti non realizzi 98 gol. Occorre condizione, ma anche qualità. La mia idea di calcio è quella di coinvolgere tutti: noi, ad esempio, ci alleniamo moltissimo con la palla, la parte principale è questa.”

In chiusura il Gasp spende parole anche per il grande assente del finale di stagione scorso e delle prime partite di quest’anno: Josip Ilicic. “Torna, torna. Sono stato tra i più scettici, ma ora sono fiducioso perché sta dando delle risposte incredibili. Penso che sarà di nuovo in campo molto presto.

LEGGI ANCHE:

Napoli Osimhen: “Essere qui un sogno che si avvera. Nulla è impossibile”

Milan bilancio 2020: Passivo di 195 milioni dovuto dal covid

Inter Eriksen: “Non ho intenzione di sedermi in panchina tutto l’autunno”

Ibrahimovic guarito Coronavirus: Due tamponi negativi

Juventus Weston McKennie: “Mi affascina essere allenato da Pirlo”

Articolo precedenteInter Lukaku si confessa: “Io e Conte odiamo perdere”
Articolo successivoMoise Kean: “Potevo tornare alla Juve, con la famiglia ho scelto il PSG”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui