ATALANTA GASPERINI ILICIC – In occasione del secondo giorno di ritiro, il tecnico dell’Atalanta Gian Piero Gasperini ha parlato in conferenza stampa.

Queste le sue parole riportate dal sito “calcioatalanta.it“: “Ilicic? Aspettiamo la prossima, al momento non fa parte dell’organico, lo aspettiamo. Miranchuk è stato individuato come sostituto per la defezione di Ilicic, anche se non è il vice Ilicic: una figura che chiedevo prima della scorsa stagione, la sua assenza l’abbiamo tamponata fino a un certo punto. Il russo è giovane, bravo, ha un infortunio da valutare che non dovrebbe portargli via più di qualche settimana: non bisogna aspettarsi che abbia un impatto immediato“.

ATALANTA GASPERINI ILICIC

ATALANTA GASPERINI ILICIC – Prosegue: “Il campionato e la stagione ci impongono di migliorarci, ovvero arrivare ad avere un organico più forte o migliorare le prestazioni. Sono pochissime le squadre che possono partire con questi obiettivi, ma abbiamo l’impegno e l’onere di ripartire al meglio. Poi ci sono anche degli avversari, agguerriti. C’è chi vuole confermarsi, ma anche superarci. Noi dobbiamo comunque guardare in casa nostra, dobbiamo fare il meglio possibile“.

Poi: “Romero non è ancora nostro: la società si sta muovendo. Se arrivano novità e ulteriori energie, tanto di guadagnato. Dobbiamo migliorare in tutti i reparti, specie in attacco dove manca un’alternativa: la società sta facendo l’impossibile per migliorare la squadra. Il finale dello scorso campionato ci ha visti concludere un po’ impiccati, 13 partite filate in 40 giorni. Due elementi in più servono: da ottobre in poi, con la coppa, si torna a giocare ogni tre giorni. Nessuno riesce ad avere due squadre e nel turnover ci credo poco: cambiano cinque-sei giocatori ogni volta per dare minutaggio a tutti è l’antitesi della ricerca del miglior rendimento“.

Articolo precedenteNapoli Boga, no del Sassuolo per Ounas. Sull’ala Atalanta e Southampton
Articolo successivoInter Perisic, i nerazzurri rifiutano la prima offerta del Bayern Monaco

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui