Yukinari Sugawara, terzino in forza all’AZ Alkmaar, sarebbe finito nel mirino dell’Atalanta per la sostituzione di Holm, in orbita Inter

Sorpassi e controsorpassi, avvicendamenti sulle corsie di destra tra Milano e Bergamo, rigorosamente sulle sponde nerazzurre. I nuovi intrecci di mercato, stando a quanto riportato da La Gazzetta dello Sport, avrebbero come protagoniste Inter e Atalanta, società intente a dirimere le questioni sulle rispettive fasce in vista della prossima stagione. In particolare, un avvicendamento nella formazione della Dea porterebbe l’Inter a valutare Erik Holm, esterno dei bergamaschi il cui riscatto per 8,5 milioni di euro dallo Spezia, al momento, sarebbe giudicato eccessivo da parte del board dell’Atalanta. Così, gli occhi della Dea si sarebbero posati su Yukinari Sugawara, terzino destro, classe 2000, in forza all’AZ Alkmaar, club che, soprattutto nel corso delle ultime sessioni del mercato, si sta confermando vetrina ricolma di gioielli.

La scadenza del contratto fissata al 30 giugno 2025 potrebbe ridurre il costo previsto per il cartellino del terzino giapponese a circa 10 milioni di euro, con l’Inter spettatrice interessata e pronta ad affacciarsi alla finestra estiva del mercato fiondandosi proprio su Holm, nel caso in cui Denzel Dumfries non dovesse trovare una soluzione con la dirigenza nerazzurra per un rinnovo contrattuale che stenta a decollare. Laterale abile nella doppia fase, Sugawara si sta consacrando quale uno dei migliori prospetti in circolazione e  dimostrando la propria duttilità anche in fase offensiva avendo ricoperto il ruolo di esterno alto di equilibrio in un 4-2-3-1. Il classe 2000, nella stagione appena terminata, ha totalizzato quarantadue presenze, impreziosite da quattro reti e ben nove assist. Il mancato accordo per il rinnovo con l’AZ Alkmaar potrebbe far propendere la Dea per l’assalto alla vetrina del club olandese.

Oltre all’articolo: “Atalanta e Inter: Sugawara, Holm e Dumfries; intrecci nerazzurri sul mercato”, leggi anche:

  1. Italia, Acerbi out per Euro 2024: domani raduno a Coverciano e poi amichevoli
Articolo precedenteNapoli, idea Miretti per la mediana. C’è l’ok di Conte
Articolo successivoRoma, Abraham nel mirino dell’Aston Villa

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui