Asensio-Real Madrid: il trequartista classe 1996, secondo quanto appreso da fonti spagnole, sarebbe in trattativa per rinnovare il contratto

Una novità, proveniente da Madrid, che potrebbe anche sbloccare la situazione relativa alla permanenza di Brahim Diaz al Milan. Secondo quanto appreso da fonti spagnole, quotidiano TheAthletic, Marco Asensio sarebbe in procinto di rinnovare il proprio contratto con le Merengues.

Dopo un lungo periodo caratterizzato da nubi sulla querelle relativa al rinnovo del patto tra il classe 1996 e la società spagnola, sembrano scorgersi le prime schiarite dal fronte madrileno. Giunto nella Capitale spagnola nel lontano 2015, il trequartista iberico ha inciso il proprio nella storia dei blancos alzando al cielo, tra i tanti trofei, tre Champions League, tre Supercoppe europee e quattro Mondiali per club. Nella stagione in corso, Asensio ha totalizzato già trenta presenze tra Liga e Champions, impreziosite da otto reti e cinque assist.

Il trequartista non risulta una primissima scelta dell’undici studiato da Carlo Ancelotti per le sue Merengues, ma viene considerato elemento in grado di stravolgere le partite da subentrante. Peculiarità, questa, che gli consentirà di prolungare la permanenza alla Casa Blanca per altre stagioni. Il rinnovo di Asensio potrebbe sbloccare, indirettamente, l’intricata situazione relativa a Brahim Diaz. Il Milan, infatti, potrebbe approfittare della situazione riformulando un’offerta al Real per assicurarsi a titolo definitivo il classe 1999, grazie allo slot non liberato da Asensio sulla trequarti degli spagnoli.

Oltre all’articolo: “Asensio-Real, novità in vista anche per Diaz”, leggi anche: 

Articolo precedenteUdinese: in arrivo Zemura, in scadenza col Bournemouth
Articolo successivoNapoli, Kim alla Uefa: “C’è molta pressione, ma grazie a Spalletti…”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui