Domani, alle 17:30, si giocherà all’Emirates Stadium uno dei match più attesi della stagione di Premier League: Arsenal-Liverpool, due squadre divise da cinque punti in classifica che si sono già affrontate due volte in questa stagione, con una vittoria per i Reds e un pareggio.

Arsenal-Liverpool, le ultime dai campi

L’Arsenal, che ha vinto tutte le sette partite casalinghe in campionato contro le squadre non londinesi, dovrà fare a meno del centrocampista Thomas Partey, che ha avuto una ricaduta dall’infortunio alla coscia. Anche il difensore Takehiro Tomiyasu è assente per impegni con la nazionale giapponese, mentre Gabriel Jesus è recuperato da un problema al ginocchio.

Il Liverpool, invece, ha perso punti in tutte e tre le partite di campionato contro le altre squadre che occupano le prime quattro posizioni in classifica. Gli uomini di Jurgen Klopp hanno vinto sei delle ultime sette partite in tutte le competizioni, segnando quattro gol in ognuna delle ultime tre in campionato.

L’attaccante Darwin Nunez sarà sottoposto a un test sul piede infortunato contro il ChelseaAlexis Mac Allister dovrebbe essere disponibile nonostante abbia subito un colpo al ginocchio nell’ultima partita. Wataru Endo e Mohamed Salah sono fuori per motivi internazionali.

Arsenal-Liverpool, i precedenti e le statistiche

Questo sarà il 200esimo incontro tra Arsenal e Liverpool in campionato, il quinto nella storia del calcio inglese a raggiungere questo traguardo. Il bilancio è di 73 vittorie per l’Arsenal, 62 per il Liverpool e 64 pareggi. L’ultima vittoria dei Gunners ad Anfield risale all’aprile 2013, quando Lukas Podolski e Santi Cazorla segnarono i gol del 2-0. Da allora, il Liverpool ha vinto sette e pareggiato tre delle 10 partite casalinghe contro l’Arsenal in tutte le competizioni, segnando 31 gol.

Il Liverpool ha segnato 53 volte contro l’Arsenal in tutte le competizioni sotto la guida di Klopp, otto gol in più rispetto a qualsiasi altro avversario. Le partite di Premier League tra Arsenal e Liverpool hanno prodotto un record di 186 gol.

Arsenal-Liverpool, le probabili formazioni

Arsenal (4-3-3): Raya; White, Saliba, Gabriel, Zinchenko; Odegaard, Rice, Havertz; Saka, Gabriel Jesus, Trossard. All. Arteta.

Liverpool (4-3-3): Allison; Alexander-Arnold, Konaté, Van Dijk, Robertson: Szoboszlai, Mac-Allister, Jones; Diogo Jota, Nunez, Gakpo. All. Klopp.

Articolo precedenteJuventus-Kean, il fratello del giocatore chiarisce la situazione
Articolo successivoInter-Juventus, Inzaghi: “Gara importantissima da fare nel migliore dei modi”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui