De Rossi Boca Juniors – Circa tre mesi fa, Daniele De Rossi ha lasciato la Capitale per raggiungere Buenos Aires ed accasarsi al Boca Juniors. L’arrivo dell’ex capitano giallorosso ha generato un entusiasmo non indifferente che, ora, potrebbe spegnersi.

Dopo il gol segnato all’esordio, infatti, il centrocampista è rimasto fermo ai box a causa di alcuni problemi fisici. Ricordiamo che, circa un anno fa, l’ex giallorosso ha dovuto affrontare gli stessi stop mentre giocava in Serie A. Ed è proprio per questo motivo che la dirigenza capitolina ha preferito offrirgli un posto da dirigente.

Negli ultimi giorni, in Argentina, De Rossi è stato al centro della cronaca sportiva. Secondo quanto riportato dai quotidiani, infatti, i tifosi sarebbero rimasti delusi dalle aspettative. In particolare, il portale Infobae ha annunciato che il rapporto tra le parti potrebbe concludersi a breve.

Il contratto siglato con il Boca ha scadenza il prossimo anno, con opzione per un altro semestre. Tuttavia, non è da escludere che De Rossi possa lasciare la squadra a dicembre.

De Rossi Boca Juniors – Una volta lasciata l’Argentina, quali sarebbero le opportunità per De Rossi? Non è un mistero che il suo sogno è quello di allenare. E non è mistero neanche che il CT della Nazionale Roberto Mancini ha aperto le porte del suo staff. Se De Rossi dovesse davvero tornare in Italia e quindi smettere di giocare, potrebbe approdare nello staff azzurro.

Articolo precedenteInter, parla l’ag. di Lasagna: “Sarebbe il coronamento della sua carriera”
Articolo successivoMilan, Reina: “Inizio difficile, pensiamo gara dopo gara. Pioli uomo di calcio, voglia di riscatto”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui