ANDREAZZOLI – Il Genoa si appresta ad affrontare domani la Lazio. Fischio d’inizio ore 15 All’Olimpico. Dopo il deludente pari contro il Bologna si cerca il riscatto

https://www.europacalcio.it/conferenza-andreazzoli-genoa-bologna-poca-tranquillita-in-campo-215660/

In conferenza stampa Andreazzoli ha  cosi analizzato gli avversari come riportato da Buoncalcioatutti:

Tutte le gare sono importanti: per la classifica, per il morale, per dimostrare il valore e dare valore di quanto facciamo. Il valore della Lazio trovo inutile discuterlo, lo dimostrano da tempo ormai. Hanno una fisionomia spiccatissima: grande qualità, un allenatore che dimostra di volta in volta grandi qualità come saper dare una fisionomia definita alla squadra e farla saper essere redditizia”.

ANDREAZZOLI – Su Romero, all’ennesimo cartellino giallo della stagione, il mister si è così espresso:

Secondo me è già migliorato molto e può migliorare ancora. Prima era premuroso, ora è un po’ più spregiudicato e fa bene in un ruolo a cui forse non era nemmeno abituato. Questa è una cosa che ci rallegra e di cui siamo contenti tutti. Lui sa fare anche il centrale: lo sa fare e lo farà in futuro. Deve stare attento ai cartellini gialli, perché è già in diffida e deve fare attenzione. Un difensore sempre con il cartellino giallo addosso diventa un peso”

ANDREAZZOLI – Il mister del Genoa è poi tornato sulle sue dichiarazioni post Bologna:

“Il ragionamento su Radovanovic era di stimolo. Ivan è un ragazzo che va oltre i suoi limiti e cerca sempre il massimo da quel che ha a disposizione. Tutti quanti dicono che sta andando oltre, portarlo come esempio era soltanto un’indicazione agli altri ad andare oltre i propri limiti. Ma lo è anche per me, perché tutti quanti abbiamo necessità di migliorare sulla personalità, applicazione e voglia di fare. Il giorno dopo ho ingraziato i ragazzi per aver avuto molta voglia di fare, perché senza quella determinazione e quella voglia di sacrificio, contro avversari che ci hanno messo in difficoltà, senza quella disponibilità morale quella gara l’avremmo persa.I ragazzi son stati bravi, sul pezzo, hanno fatto una gara difensivamente importante e numericamente avrebbero anche potuto essere premiati”

Infine su Preziosi che ieri ha spronato la squadra con la sua visita al campo:

Il presidente ha parlato con la squadra. Ha fatto un discorso molto bello, di stimolo, e mi auguro che in futuro abbia possibilità di tornare a trovarci perché per la squadra è una cosa positiva, con cui riesce a dare energia a tutto l’ambiente”. 

Articolo precedenteLucescu Ancelotti: “Deve provare a vincere lo scudetto”
Articolo successivoFiorentina Castrovilli rinnovo: “Siamo vicini all’accordo”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui