[df-subtitle]In vista di Napoli -Fiorentina in programma domani sera, ha parlato Carletto Ancelotti nella tradizionale conferenza stampa pre-partita[/df-subtitle]

Queste le parole di Ancelotti, allenatore del Napoli:

“L’umore è buono sono tornati i giocatori dalle nazionali e ieri ci siamo allenati tutti insieme. Purtroppo c’è stato l’infortunio di Chiriches, è tornato ieri ma ci mancherà per un po’ e troveremo le soluzioni a quest’assenza. Per il resto sono tornati tutti bene, qualcuno era un po’ stanco, ma c’è oggi per recuperare e tutti saranno disponibili”

“Nella sosta abbiamo analizzato bene la gara contro la Sampdoria, non è stata una buona gara, ma l’approcio è stato ottimoi, quello che è mancato è stata la reazione dopo il gol dell’1-0 e nella ripresa siamo andati in tilt”è vero che non è stata una buona gara, ma l’approccio è stato buono, è mancata la reazione ed il controllo del gioco dopo l’1-0. “.

“Dire che la fase difensiva è deficitaria perché abbiamo preso tanti gol vuol dire non leggere bene le gare, perché abbiamo giocato contro squadre forti e organizzate”

“La Fiorentina fin’ora ha fatto bene, dobbiamo rispettarla, ma noi dobbiamo accrescere l’autostima. Turnover in vista della Champions? La mia priorità è la Fiorentina, poi domani sera la priorità sarà lo Stella Rossa. Dopo la Fiorentina valuterà la condizione dei giocatori e deciderò la formazione migliore per vincere quella seguente”

“Non ho ancora deciso chi giocherà, sia Milik che Mertens sono arrivati stanchi dalle nazionali e settimana prossima c’è anche la Champions”

“Il calcio ha problemi ben più gravi, sono contento si sia rispolta la faccenda sulla fascia di capitano della Fiorentina”

“Sono contento che Insigne non ha giocato la seconda partita con la Nazionale, è arrivato fresco e motivato”

“In questo momento il calcio italiano non esprime valori individuali di livello, è fuori discussione. Serve tempo, pazienza, il lavoro di Mancini è duro, difficile. Molti giocatori giovani impiegati non hanno esperienza internazionale”

Articolo precedenteFiorentina, Pioli: “Napoli di qualità, ho visto i numeri. Carisma, personalità, idee: ricordo bene Ancelotti”
Articolo successivoVerso Udinese – Torino: le ultime dai campi d’allenamento e le probabili formazioni

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui