spot_img
HomeSerieAJuventusAllegri-Juventus, clamoroso: possibile licenziamento per giusta causa

Allegri-Juventus, clamoroso: possibile licenziamento per giusta causa

-

Quello tra Massimiliano Allegri e i dirigenti della Juventus è un rapporto ai minimi storici: possibile licenziamento per giusta causa

Che la storia tra Massimiliano Allegri e la Vecchia Signora potesse interrompersi con largo anticipo rispetto alla naturale scadenza contratto del tecnico livornese, fissata per il 30 giugno 2025, pareva, ormai cosa nota. A tutti, tranne, evidentemente allo stesso allenatore, la cui sfuriata al termine del fischio finale della finale di Coppa Italia vinta dalla Juventus sull’Atalanta, sembrava dunque rivolta alla dirigenza bianconera, Cristiano Giuntoli in primis.

Ma che il rapporto potesse interrompersi già oggi, a fronte di una valutazione dei vertici bianconeri che potrebbero comunicare il licenziamento dell’ex Mister del Milan per giusta causa, non se lo aspettava proprio nessuno. Stando quanto annunciato da La Repubblica, infatti, sarebbe questo il clamoroso scenario preso in considerazione dalla dirigenza bianconera.

Allegri-Juventus, clamoroso: possibile licenziamento per giusta causa

La ricostruzione annunciata da SkySport, poi, secondo la quale quel “Via, tu no!” pronunciata dallo stesso Allegri, sarebbe stata rivolta a Giuntoli, con il Direttore Sportivo che aveva raggiunto la squadra al centro del campo per festeggiare la conquista del trofeo. I comportamenti reiterati e polemici dei quali si è reso protagonista Allegri, potrebbero far propendere per la clamorosa decisione già nel corso di queste ore, a due turni dal termine del campionato di Serie A.

Si preannuncia, dunque, un triste epilogo di un rapporto che era nato sotto i migliori presupposti tre anni fa, con la Juventus che avrebbe scelto da tempo di affidare la panchina a un altro tecnico, a partire dalla prossima stagione, individuato, presumibilmente, in Thiago Motta, il cui accordo con la società bianconera sarebbe stato siglato all’oscuro di Massimiliano Allegri. Un uomo sempre più solo all’interno dell’ambiente bianconero, probabilmente, già a partire dalla giornata di domani.

Oltre all’articolo: “Allegri-Juventus, clamoroso: possibile licenziamento per giusta causa”, leggi anche:

  1. Martinez Quarta, futuro alla Fiorentina tutto da scrivere: l’agente atteso in sede
  2. L’Allegri furioso, poi la gioia finale: frase enigmatica per un futuro già scritto
  3. Prossimo allenatore Milan, l’ipotesi Fonseca tutt’altro che da scartare
  4. Juventus Vlahovic: “Centrati gli obiettivi, puntiamo a vincere tutto”
  5. Atalanta-Juventus, Gasperini: “Abbiamo risentito dell’assenza di Scamacca”
  6. Italia, Spalletti: “Zaniolo? Durissima. Napoli? Dispiace per l’annata, non dipende mai da uno solo”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Advertisment -

Must Read

Milan, Theo Hernandez: “Futuro? Vedremo più avanti. Ora…”

0
MILAN THEO HERNANDEZ FUTURO - Dal ritiro della Francia, Theo Hernandez parla a 360^, dell'Europeo ieri iniziato al Milan, dove il terzino gioca dall'estate 2019. Queste le sue...