spot_img
HomeSerieAJuventusSerie A, Juventus - Milan 2-1, Allegri: "Meglio nel secondo tempo. Dybala...

Serie A, Juventus – Milan 2-1, Allegri: “Meglio nel secondo tempo. Dybala arrabbiato? Va bene”

-

Allegri aveva chiesto attenzione e concentrazione e i suoi ragazzi l’hanno ascoltato. La Juventus vince ancora e ormai lo Scudetto è davvero ad un passo: Milan battuto 2-1. Ora i bianconeri possono concentrarsi sull’Ajax. Ecco le parole del tecnico della Vecchia Signora a Sky nel post partita.

Sulla gara: “Era importante vincere oggi perché comunque era Juve-Milan. Noi abbiamo fatto bene nel secondo tempo. Ora manca poco per lo Scudetto, abbiamo fatto un passo importante. Primo tempo non bene, nel secondo molto meglio, eravamo anche più ordinati. Testa già all’Ajax? No, perché avevamo di fronte il Milan. Eravamo arrangiati, per la prima volta Alex Sandro giocava terzo dietro, Bernardeschi mezz’ala… Ci stavano delle difficoltà iniziali. Oggi bisognava anche riposare, Matuidi è da due anni che corre, ieri non l’ho visto bene e ho pensato fosse meglio farlo riposare. Poi anche con Pjanic è andata bene, il secondo gol è arrivato grazie ad una sua intuizione”.

Su Dybala: “Paulo è arrabbiato? Giusto che sia così ma c’era bisogno di altri giocatori in quel momento. Era un periodo che si era allenato poco e aveva giocato poco. Però siamo in una grande squadra e tutti devono combattere per tenersi il posto e io devo fare del mio meglio per scegliere i migliori”.

Su Kean: “Lasciamolo tranquillo, ha fatto gol, ha fatto bene e ha esultato bene. Dal primo minuto mercoledì? Vediamo, è la Champions… Poteva andare via a gennaio? Tutti insieme abbiamo deciso di tenerlo, era la riserva di Mandzukic e poi doveva restare per crescere tecnicamente e psicologicamente. Allenarsi e giocare con i campioni ti aiuta mentalmente, le qualità tecniche non bastano alla Juventus”.

Infine, una battuta su Ronaldo: “E’ già pronto? Lui si sente sempre pronto. Speriamo ci sia mercoledì”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Advertisment -

Must Read

Simeone: “La città di Napoli, quella tripletta e papà: vi dico...

0
Giovanni Simeone, centravanti passato al Napoli in estate, ha espresso tutti i suoi pensieri tra passato, presente e futuro L'uomo del momento: Giovanni Simeone, centravanti...