spot_img
HomeSerieAJuventusJuventus, Allegri: "Testa all'Udinese e poi pensiamo all'Atletico"

Juventus, Allegri: “Testa all’Udinese e poi pensiamo all’Atletico”

-

Max Allegri vede lo scudetto vicinissimo, ma non risparmia qualche frecciatina a se stesso e alla sua Juve dopo la vittoria di Napoli.”Ci siamo addormentati nella ripresa: dovevo togliere Pjanic a fine primo tempo, pensando che rischiasse il cartellino rosso. In 10 abbiamo perso l’ordine e loro hanno preso forza, spinti dallo stadio. Ci siamo difesi, ma abbiamo rischiato grosso solo sul rigore di Insigne. Ci siamo abbassati un po’ troppo dopo il gol preso, questo sì”. La partita è stata condizionata nel primo tempo dal rosso a Meret.”L’espulsione del portiere? Basta l’intenzione di prendere l’avversario, mi han detto. L’arbitro ha preso quella decisione, così come poi altre su Pjanic o il rigore”.

CAMPIONI D’ITALIA? — “Scudetto vinto? A +16, con gli scontri diretti a nostro favore è chiaro che… Aspettiamo. La matematica non dice che siamo campioni d’Italia”, dice sornione Allegri.

FUTURO — “A fine anno parleremo del futuro con la società: io sto bene qui, ma dobbiamo essere in due a volerlo. Al momento pensiamo alle partite che abbiamo davanti”.
CHAMPIONS — “Il ritorno con l’Atletico? Se non recupera Douglas Costa i giocatori che ho a disposizione sono questi. Non dobbiamo avere fretta di far gol, loro ne hanno fatti due dopo il 70′. Ci vorrà pazienza”, analizza il tecnico bianconero. Fabio Capello critica la Juve, che in 10 contro 10 ha praticamente smesso di giocare, e Allegri vede il lato positivo, dopo aver dato ragione al collega: “Però abbiamo saputo soffrire”.
SOCIAL — In settimana Max ha anche cancellato i suoi profili social, dopo i numerosi attacchi subiti dai tifosi dopo la sconfitta con l’Atletico. “I social sono uno strumento meraviglioso – commenta Allegri -. Ma non sono per tutti, un po’ come le armi. Se chi li utilizza non era presente il giorno in cui distribuivano l’intelligenza…”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Advertisment -

Must Read

Lazio, Pedro: “Sarà il mio ultimo anno. Resto? Non lo so,...

0
LAZIO PEDRO ULTIMO ANNO - Dal ritiro di Auronzo di Cadore, Pedro ha parlato a Il Tempo svelando il proprio futuro. L'attaccante spagnolo, 36...