ALDO SPINELLI Domani sarà la giornata chiave per capire se e quando ripartirà il calcio italiano. Gli ultimi movimenti e dichiarazioni da parte di addetti ai lavori sembrano far pensare ad una ripresa

ALDO SPINELLI Intervistato da Primocanale l’ex Presidente del Genoa si è così espresso sulla ripresa della Serie A.

“La ripartenza della serie A è una necessità, perché molti club hanno già speso i soldi derivanti dalla vendita dei diritti televisivi”

ALDO SPINELLI Il concetto è chiaro. Serve ripartire per questioni economiche dove molte società corrono il rischio di trovarsi senza soldi nelle casse

L’ex patron del Genoa ed ormai prossimo a lasciare anche il Livorno ha poi spento ogni possibile idea di un suo ritorno al Grifone:

Non ho alcuna intenzione di tornare, resterò un grande tifoso e in futuro vorrei acquistare l’abbonamento in tribuna per sostenere la società. Preziosi resterà perché è un grande imprenditore e compete con proprietà molto più forti, autentico colossi internazionali”.

Infine sul Livorno. Il club toscano sembrava ad un passo dalla sua cessione, poi nelle ultime ore un clamoroso controllo fiscale al potenziale acquirente ha messo in dubbio l’addio di Spinelli al Livorno:

“Il potenziale acquirente ha ricevuto un blitz dalla polizia nazionale olandese, gli hanno trovato delle macchine di lusso, Mc Laren, Mercedes, Lamborghini… Vediamo cosa succede, attendiamo la conferenza stampa delle autorità. La città di Livorno è in subbuglio”

LEGGI, ANCHE, AD ESEMPIO:
Articolo precedenteOrsolini tra gli obiettivi del Napoli, ma attenzione al Borussia Dortmund
Articolo successivoBrescia Cellino Balotelli: “Con la testa non è più qui da noi”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui