Al Nassr, il Papu dice no: resterà all’Atalanta

Al Nassr, il Papu dice no: resterà all’Atalanta

AL NASSR PAPU ATALANTA - Il Papu dice no all'Arabia Saudita: guiderà ancora la sua Dea che è pronta a sognare in grande

AL NASSR PAPU ATALANTA – Il Papu ha detto no. No ai milioni proveniente dall’Arabia Saudita, no alla possibilità di lasciare la Dea, no alla fine di un sogno ad occhi aperti. Alejandro Gomez è e continuerà ad essere anche in futuro uno degli uomini di punta dell’Atalanta. Nei giorni scorsi erano circolate voci relative ad un possibile addio ai nerazzurri dopo un’offerta faraonica proveniente dai sauditi. Ma al momento questa offerta non verrà presa in considerazione da quello che è uno dei più forti giocatori in assoluto della Serie A.

AL NASSR PAPU ATALANTA – Come riportato da La Gazzetta dello Sport, l’Al-Nassr ci ha effettivamente provato: sul tavolo c’era un ingaggio da circa 8 milioni di euro a stagione. Alla fine a prevalere è stato il cuore. Probabilmente Gomez ha anche vacillato per un istante di fronte a cifre come queste, ma di fatto la sua permanenza a Bergamo non è mai stata in dubbio. A 32 anni ha ancora molto da insegnare, vuole ancora far divertire, vuole ancora confrontarsi con un calcio d’altro livello. Senza contare che le offerte plurimilionarie arriveranno nuovamente in futuro, senza dubbio.

Bergamo l’ha adottato fin dal primo giorno e il fantasista argentino evidentemente ha ritenuto che il suo tempo in Lombardia non fosse finito. E’ stato nominato addirittura ‘cittadino benemerito’: non poteva proprio andarsene ora. Lui, idolo assoluto della tifoseria, continuerà a far sognare la sua gente. Sarà contento anche Gasperini perchè con la conferma del Papu ora l’Atalanta ha tutto il diritto di sognare in grande.

Resta aggiornato. Ti invieremo una mail solo per le novità


Non ti preoccupare niente SPAM , lo odiamo quanto te.


Warning: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable in /home/europac3/public_html/wp-content/themes/trendyblog-theme/includes/single/post-tags-categories.php on line 7

About author

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply