AGENTE ZACCAGNI SUL NAPOLI – Fausto Pari, uno dei soci che gestisce la procura del calciatore del Napoli Mattia Zaccagni, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli.

AGENTE ZACCAGNI SUL NAPOLI – Queste le sue parole:

Demme è un calciatore importantissimo, meno appariscente degli altri ma fondamentale per l’equilibrio della squadra. E’ lui l’equilibratore.

Zaccagni è una mezz’ala. Nasce li. Poi Juric è stato bravo nell’impostarlo in un nuovo ruolo. Questo ha fatto bene a Zaccagni, che oggi sa ricoprire più ruoli.

Mattia al posto di Fabian? Forse lo spagnolo è più costruttore. Juric ha avuto ragione a puntare su di lui visti i risultati raggiunti.

Il corteggiamento del Napoli è stato incessante e pressante a gennaio. Anche altri club non avevano le risorse per ultimare l’operazione, che era prevista per giugno con la permanenza di Mattia a Verona.

L’interessamento è forte tuttora, indipendentemente da chi sarà l’allenatore del Napoli. Bisognerebbe chiedere a Giuntoli

Il discorso fu rimandato perché a Napoli sono scoppiate polemiche importanti. Il Verona non ha avuto mai intenzione di privarsi del calciatore a stagione in corso.

Ecco perché, se il Napoli l’avesse acquistato, sarebbe comunque rimasto con Juric sino a fine stagione.

Simone Inzaghi? Lo conosco bene, non lo gestisco perché gli allenatori non possono avere procuratori per conflitti di interesse.

Avessi un euro, scommetterei sul suo arrivo a Napoli. Lui ha la maglia della Lazio cucita addosso ed il rinnovo va troppo per le lunghe”.

LEGGI ANCHE:

Articolo precedenteMercato Depay: Il presidente del Lione Aulas: “Sceglie lui!”
Articolo successivoRinnovo Pellegrini: La Roma vuole blindare il capitano giallorosso

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui