AGENTE HORVATH – In esclusiva a Taca La Marca è intervenuto Gaetano Montalbano, noto agente che assiste tanti talenti; Montalbano si è soffermato su Krisztofer Horvath, il nuovo gioiello della Spal che assiste insieme a Josef Vorosboranyi della Stars and Friends. Horvath di recentemente ha esordito in Serie A.

AGENTE HORVATH – Ecco quanto raccolto.

“Sono molto orgoglioso per l’esordio di Horvath con la Spal; è una stata sicuramente una grande emozione, visto che il suo percorso è partito da una squadra ungherese (ZTE) di seconda fascia dove è potuto crescere, raggiungendo la massima categoria nazionale.

Due stagioni fa il ragazzo passò un periodo di prova alla Spal, che superò maniera brillante tanto che la società estense decise di prenderlo in prestito; e dopo un anno e mezzo di riscattarlo, credendo nelle qualità del ragazzo.

Può fare la seconda punta o giocare in un tridente; la sua duttilità offensiva può essere in tal senso determinante per il suo futuro. È un giocatore tecnico, dotato di un buon tiro ed abile nel dribbling, inoltre è ben piazzato fisicamente. Guardando proprio la partita in cui ha esordito contro il Torino ho visto proprio in virtù della sua duttilità in attacco delle similitudini con Zaza.

Con i partner della Stars and Friends monitoriamo di settimana in settimana il campionato ungherese; credo che sia più difficile il salto in Serie A per un calciatore della massima divisione, anche perché il livello della competizione non è elevato ma soprattutto i club dovrebbero scegliere con maggiore oculatezza gli stranieri da inserire nella Nemzeti Bajnokság I; mentre per i settori giovanili si possono trovare molti talenti che possono crescere tanto lavorando in Italia”.

Articolo precedenteAlessandro Soli Giannoulis: “Insieme a Tsimkas è il terzino sinistro migliore del campionato greco”
Articolo successivoTacchinardi: “Dybala artefice dello Scudetto della Juve. Milik Bernardeschi scambio interessante”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui