Dopo la partenza di Higuain e il conseguente arrivo di Piatek, protagonista di una stagione strepitosa, Patrick Cutrone non è ancora riuscito a ritagliarsi un posto da titolare con la maglia del Milan. Qualche mese fa, l’agente Donato Orgnoni non aveva escluso una partenza dell’attaccante rossonero a giungo. A parlare della situazione del giocatore, però, ci ha pensato l’altro agente di Cutrone, Giovanni Branchini che ha rilasciato le seguenti dichiarazioni alla Gazzetta dello Sport:

Patrick è assolutamente concentrato sul Milan. Spera di poter dare il massimo contributo per la qualificazione in Champions e per la Coppa Italia. Sono obiettivi importanti e lui è consapevole della situazione. Rispetta le scelte di Gattuso e le qualità dei compagni. I rapporti con Gattuso sono limpidi ricordo che Patrick è cresciuto nel vivaio rossonero, si sente milanista e spera che questa sia per sempre la sua maglia. Patrick sa benissimo che a questa è una stagione di crescita, la concorrenza è comunque stimolante. Quindi nessuno di noi ha mai minimamente pensato di fare le valigie. Sono false tutte quelle voci di accordi con altri club, in particolare quelli con il Torino. Ripeto, non solo non abbiamo mai parlato con nessuno, ma non sono in programma contatti neanche per il futuro”.

Cutrone, quindi, sembra non avere nessuna intenzione di lasciare il Milan. Ma al contrario, vorrebbe proseguire la sua carriera nella squadra in cui è cresciuto calcisticamente e diventarne una bandiera.

Articolo precedenteDalla Spagna: è (quasi) fatta per de Ligt al Barcellona
Articolo successivoDall’Inghilterra: Manchester City, 100 milioni per Skriniar!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui