Addio Luis Alberto: la Lazio vince per 4-1 contro la Salernitana ma a caldo, al termine della gara, il centrocampista 31enne attende le formalità per chiudere con i biancocelesti. Queste le sue parole ai microfoni Dazn:

Si doveva vincere, un’annata complicata e servivano i tre punti, dare un segnale. Dobbiamo continuare e fare il meglio possibile. I fischi? Questo è il calcio, il campionato non sta andando bene, abbiamo perso anche il derby ed è normale“.

Lo spagnolo conclude: “Spero di divertirmi in queste ultime partite qua, poi vediamo. Progetto? Sicuramente non ci sarò il prossimo anno, ho già chiesto al club la rescissione del contratto, non voglio più prendere un euro dalla Lazio e i prossimi anni li lascio ad altri, è giusto farmi da parte in un club che mi ha dato tanto ma è arrivato il momento e lasciare questo stipendio per altri“.

 

OLTRE A “ADDIO LUIS ALBERTO…“, LEGGI, ANCHE, AD ESEMPIO:

  1. Liverpool-Atalanta 0-3, Gasperini: “Molto felici”. Scamacca: “Notte fantastica ma non basta”
  2. Liverpool-Atalanta, Gasperini: “Un modello, ci misureremo e proveremo a fare bella figura con i più forti”
  3. Liverpool-Atalanta, Klopp: “Gasperini ha idee che mi piacciono, sa come organizzare una squadra”
  4. Milan-Roma, Pioli: “Arriviamo bene, avversario di qualità che conosciamo”
  5. Psg-Barcellona, Luis Enrique: “Nostro miglior momento. Xavi? Nessun dubbio, rappresento io lo spirito catalano”
  6. Atletico Madrid-Borussia Dortmund, Simeone: “Giriamo su Griezmann, in casa grande energia. L’Italia…”
  7. Real Madrid-Manchester City, Ancelotti: “Tanta qualità di entrambe, sarà importante…”
  8. Premier League, 32esima: appassionante lotta al vertice, tre squadre in un punto. Risultati, classifica, prossimo turno
  9. Fiorentina-Atalanta, Gasperini: “Coppa Italia più fattibile ma non indispensabile per certificare il lavoro”
  10. Spareggi Euro 2024, ecco le ultime partecipanti: Georgia, Polonia e Ucraina
  11. Milan, Leao post EL: “Mi diverto facendo cose diverse, mi trovo bene in questo club speciale”
  12. Champions, Spagna-Italia 2-0: Inter e Napoli, cosa non è andato
  13. Valencia-Real Madrid, Vinicius protagonista ma quante polemiche arbitrali: “Vittoria negata al Mestalla”
  14. Pescara, Zeman costretto a lasciare: il suo messaggio
  15. Verona-Juventus 2-2, il miglior Hellas della stagione: così al Bentegodi
  16. Verona-Juventus, Allegri: “Trasferta sempre complicata, serve attenzione nei dettagli”
  17. Barcellona, Xavi: “Lavoro non apprezzato nel quotidiano”. Al successore: “Divertiti, impossibile”
  18. Panchina d’oro, Spalletti: “Evoluzione continua, spero possano vincerla anche tanti altri bravi”
  19. Liverpool, intervista Klopp: “Amo tutto qui e non allenerò altro club inglese, mi fermo almeno un anno. Vorrei…”
  20. Morte Gigi Riva: lutto per la Sardegna e per il calcio italiano
  21. Roma-Verona, De Rossi nella prima conferenza: “Mi sento allenatore, l’obiettivo…”
  22. Roma-Verona, Baroni: “Nuove opportunità e presupposti per far bene, crescere e lottare, nonostante tutto”
  23. Verona, Sogliano: “Uniti, ritrovare carattere e ciò che è scattato l’anno scorso”
  24. Cagliari, Luvumbo dev’essere una risorsa e non  una soluzione
  25. Nizza, Farioli si racconta ad Euro Show
Articolo precedenteChi vincerà Liga, Premier League, Bundesliga e Ligue 1? Gli scommettitori un’idea ce l’hanno
Articolo successivoNgonge colpito da Napoli: “Pelle d’oca dopo i gol. M’ispiro a Neymar…”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui