[df-subtitle]La Roma si aggiudica il Derby romano numero 149 in campionato grazie ai gol di Pellegrini, Kolarov e Fazio. Immobile per il ” goal della bandiera “[/df-subtitle]

Le due squadre arrivano all’Olimpico con due situazioni completamente diverse. Da una parte la Roma, guidata da Eusebio Di Francesco, reduce dalla vittoria contro il Frosinone, ma alla ricerca di una eventuale conferma di ripresa. Sono 8 i punti conquistati in sei giornate, decisamente pochi. Dall’altra la Lazio, guidata da Simone Inzaghi, reduce da una bella striscia di vittorie tra campionato ed Europa e con 12 punti in classifica.

Inizio prudente per entrambe le compagini che passano i primi dieci minuti del match a studiarsi, dando vita a pochissime emozioni. Tutto il contrario dei successivi, segnati da continui occasioni di rete. In particolare, i giallorossi vanno vicini al vantaggio dapprima con la conclusione di Dzeko, deviata da Strakosha, e poi con Pastore, su cui si rivela ancora decisivo il portiere biancoceleste mettendoci il piede. Una Roma che cresce con il passare dei minuti, arrivando a trovare il gol del vantaggio proprio sul finire della prima frazione di gara. Pasticcio della difesa, Strakosha esce male e Pellegrini, di tacco, non perdona. E’ 1-0 per i giallorossi.

La Lazio riesce a trovare il gol del pareggio nella ripresa con il solito Ciro Immobile che, approfittando dell’ erroraccio di Fazio, batte Olsen col destro. Quattro minuti dopo, Pellegrini viene abbattuto da Badelj e l’arbitro concede un calcio di punizione dal limite dell’area. Il tiro di Kolarov è FE-NO-ME-NA-LE. La Roma passa nuovamente in vantaggio al 71′.

Partita chiusa all’85’ quando Fazio realizza anche il tris per i giallorossi, facendosi perdonare dell’errore precedente. La Roma si aggiudica il Derby numero 149 e batte la Lazio per 3-1. Una vittoria fondamentale per gli uomini di Di Francesco.

[df-subtitle]Il tabellino[/df-subtitle]

[df-subtitle]Roma – Lazio  3 – 1[/df-subtitle]

[df-subtitle]Marcatori: 45′ Pellegrini (R), 67′ Immobile (L), 71′ Kolarov (R), 86′ Fazio (R)[/df-subtitle]

ROMA (4-2-3-1): Olsen; Santon, Manolas, Fazio, Kolarov; De Rossi (74′ Cristante), Nzonzi; Florenzi (83′ Jesus J.), Pastore (37′ Pellegrini Lo.), El Shaarawy; Dzeko.

A disposizione: Mirante, Fuzato, Juan Jesus, Karsdorp, Lu. Pellegrini, Coric, Cristante, Zaniolo, Lo. Pellegrini, Under, Kluivert, Schick. Allenatore: Eusebio Di Francesco.

LAZIO (3-5-1-1): Strakosha; Luiz Felipe, Acerbi, Caceres; Marusic, Parolo (53′ Badelj), Leiva, Milinkovic, Lulic (82′ Caicedo); Luis Alberto (53′ Correa); Immobile.

A disposizione: Proto, Bastos, Wallace, Basta, Patric, Murgia, Cataldi, Durmisi, Badelj, Berisha, Correa, Caicedo. Allenatore: Simone Inzaghi.

Arbitro: Gianluca Rocchi (sez. Firenze)

Assistenti: da Liberatore – Tonolini

IV uomo: Maresca

Var: Radio

A. Var: Vivenzi

NOTE: Ammoniti: Olsen, Dzeko, Pellegrini; Badelj

STADIO: Stadio Olimpico (Roma)

Articolo precedenteDe Paola e Legrottaglie a ‘Un Calcio alla Radio’ su Juve-Napoli
Articolo successivoSerie A: Juventus – Napoli 3-1

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui