[df-subtitle]Cristiano Ronaldo, su rigore, regala il derby della Mole numero 197 ai bianconeri che battono il Torino per 1-0[/df-subtitle]

Un’atmosfera bollente quella che si respira allo Stadio Olimpico Grande di Torino dove va in scena l’attesissimo derby della Mole tra Torino e Juventus, due squadre che in questo campionato di certo non deludono.

I granata, tra campionato e Coppa Italia, confermano un ottimo stato di forma avendo conquistato due vittorie e due pareggi nelle ultime gare e continuano a inseguire con fermezza e continuità il sogno di una qualificazione europea. I bianconeri sono reduci dalla sconfitta in Champions League contro lo Young Boys, ma si presentano a questo match da primi della classe, essendo al vertice della classifica con 43 punti. Un percorso quasi perfetto per gli uomini di Massimiliano Allegri che su 15 gare hanno ottenuto 14 vittorie e un pareggio.

Derby senza esclusioni di colpi che vede un primo tempo molto equilibrato con diverse iniziative da entrambe le parti. A dare il primo squillo è la squadra di Allegri che si spinge in avanti con il cross di De Sciglio per Cristiano Ronaldo, pizzicato in fuorigioco. Al quarto d’ora, il fuoriclasse portoghese raccoglie il lancio lungo di Matuidi e ci riprova con un tiro a volo potentissimo, ma Sirigu si oppone con un gran colpo di reni, negando il gol al numero 7 della Juventus. L’estremo difensore granata si fa male cadendo e, reduce già da uno scontro precedente con Emre Can, è costretto a lasciare il campo alla riserva Ichazo. Dall’altra parte, il Torino sfiora il vantaggio al 33′. Belotti sul secondo palo dopo la punizione battuta da Baselli, palla per Izzo che viene fermato da Perin.

I padroni di casa vanno nuovamente vicinissimo al gol al 52′ quando, sugli sviluppi di un calcio di punizione, Izzo arriva di testa, ma manda di pochissimo alto sopra la traversa. La risposta dei bianconeri si materializza qualche minuto più tardi con Cristiano Ronaldo che dalla sinistra mette in mezzo un pallone per Mandzukic che fa da sponda a Dybala, ma quest’ultimo impatta male.

L’errore difensivo granata permette agli ospiti di sbloccare la partita al 70′. Zaza indietro per Ichazo che, pressato da Mandzukic, lo stende commettendo fallo. Calcio di rigore per la Juventus trasformato da Cristiano Ronaldo che, nell’andare a festeggiare, dà una spallata all’estremo difensore granata e si prende anche l’ammonizione.

La Juventus si aggiudica il derby della Mole numero 197.

[df-subtitle]Il tabellino[/df-subtitle]

[df-subtitle]Torino – Juventus 0-1[/df-subtitle]

[df-subtitle]Marcatori: 70′ (Rig.) Cristiano Ronaldo[/df-subtitle]

TORINO (3-5-2): Sirigu (20′ pt Ichazo); Izzo, Nkoulou, Djidji; Aina (85′ Berenguer), Meité, Rincon, Baselli, Ansaldi (76′ Parigini); Zaza, Belotti. A disp. Rosati, Lyanco, Moretti, Bremer, Ansaldi, Lukic, Soriano, Parigini, De Silvestri, Edera. All. Walter Mazzarri

JUVENTUS (4-3-3): Perin; De Sciglio, Bonucci, Chiellini, Alex Sandro; Pjanic, Emre Can, Matuidi; Dybala, Ronaldo, Mandzukic. A disp. Szczesny, Pinsoglio, Benatia, Rugani, Spinazzola, Douglas Costa, Kean, Bernardeschi. All. Massimiliano Allegri.

Stadio: Stadio Olimpico Grande Torino

Arbitro: Guida di Torre Annunziata

Assistenti di linea: Costanzo – Preti

IV uomo: Marinelli

VAR: Mazzoleni – Paganesi

Articolo precedenteInter, Spalletti: “La gara contro l’Udinese andava vinta prima e con più vampate”
Articolo successivoLiga: Benzema punisce il Vallecano, terzo posto Real

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui