spot_img
HomeSerieAJuventus13^giornata Serie A. Dodicesimo successo per i bianconeri che battono la Spal...

13^giornata Serie A. Dodicesimo successo per i bianconeri che battono la Spal per 2-0

-

[df-subtitle]La Juventus passa in vantaggio allo Stadium grazie al solito Cristiano Ronaldo. Ci pensa Mandzukic a chiudere i conti contro una Spal che ha tenuto dignitosamente il campo [/df-subtitle]

La Juventus continua a collezionare punti importanti dopo aver raccolto la dodicesima vittoria in campionato. La squadra di Massimiliano Allegri vince 2-0 contro la Spal e vola in vetta alla classifica con 37 punti. Sul tabellone? Il solito Cristiano Ronaldo e l’inarrestabile Mario Mandzukic.

Dopo una settimana con i riflettori puntati sulle Nazionali, il portoghese torna sulla scena e non delude. CR7 non ha fallito al suo ritorno ed è stato protagonista dall’inizio alla fine. L’ex stella del Real Madrid è finito nuovamente sul tabellone dei marcatori, siglando il nono gol in campionato.

Nonostante la grande prestazione, è stato Douglas Costa il primo a mettere i brividi alla difesa della Spal al 25′ con un sinistro dal limite deviato in calcio d’angolo da Gomis. Ma la conclusione del brasiliano è stata solo un piccola anticipazione di ciò che sarebbe avvenuto quattro minuti dopo. Nel 29′ punizione dalla trequarti battuta da Pjanic, Cristiano Ronaldo sbuca come un falco e con l’interno sinistro insacca il pallone alla sinistra di Gomis. 1-0 per la Juventus!

La Spal prova a costruire il gioco, ma il pressing alto dei bianconeri non glielo permette. La squadra di Semplici non si fa vedere quasi mai dalle parti di Perin e in ogni caso, non appare mai particolarmente pericolosa. Al 60′ è Mario Mandzukic a porre fine alla partita, deviando in rete il tiro di Douglas Costa respinto da Gomis. Raddoppio bianconero e partita praticamente conclusa.

Finisce 2-0 per la Juventus.

Un altro passo verso lo scudetto.

[df-subtitle]Il tabellino[/df-subtitle]

[df-subtitle]Juventus – Spal 2-0[/df-subtitle]

[df-subtitle]Marcatori: 29′ Cristiano Ronaldo (J), 60′ Mandzukic[/df-subtitle]

JUVENTUS (4-4-2): Perin; Da Sciglio, Bonucci, Rugani, Alex Sandro (87′ Chiellini); Cuadrado, Pjanic, Bentancur, Douglas Costa (73′ Matuidi); Mandzukic, Cristiano Ronaldo.

A disposizione: Pinsoglio, Szczesny, Barzagli, Benatia, Cancelo, Chiellini, Spinazzola, Matuidi, Dybala, Kean. Allenatore: Massimiliano Allegri

SPAL (3-5-2): Gomis; Cionek, Bonifazi, Felipe; Lazzari, Missiroli (59′ Valoti), Schiattarella (83′ Valdifiori), Kurtic, Fares; Antenucci, Petagna (85′ Paloschi).

A disposizione: Milinkovic-Savic, Thiam, Costa, Dickmann, Djourou, Simic, Everton Luzi, Valdifiori, Valoti, Floccari, Moncini. Allenatore: Leonardo Semplici

Stadio: Allianz Stadium di Torino

Arbitro: La Penna

Assistenti: Di Liberatore – Cecconi

Quarto uomo: Giua

Var: Piccinini – Giallatini

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Advertisment -

Must Read

Maurizio Setti

Verona, Setti: “Piccoli bloccato. Barak si sente pronto per una big”

0
Intervenuto ai microfoni di Telenuovo, il presidente del Verona Maurizio Setti ha rilasciato qualche breve dichiarazione riguardo il mercato. VERONA, SETTI: "PICCOLI BLOCCATO. BARAK SI...