Zenga, Corsi, Ursino e Zamparini a Radio Kiss Kiss su Napoli, Crotone e Palermo

Zenga, Corsi, Ursino e Zamparini a Radio Kiss Kiss su Napoli, Crotone e Palermo

Opinioni a confronto sull'emittente radiofonica napoletana

Ci sono alcune partite come quella di mercoledì disputata dal Napoli con il City che tolgono completamente le energie

Zenga, Corsi, Ursino e Zamparini sono intervenuti a a Radio Kiss Kiss Napoli per parlare di Napoli, Crotone, Palermo e di altro.

Questo quanto detto dagli ospiti della trasmissione riportato da EuropaCalcio.it:

Walter Zenga, ex calciatore ed allenatore, attuale commentatore tecnico per Raisport:  “Ci sono alcune partite come quella di mercoledì disputata dal Napoli con il City che tolgono completamente le energie. Poi andare a giocare con il Chievo e ritrovare la stessa intensità e concentrazione non è facile.

Ci sono periodi del genere nel corso della stagione, è normale. Jorginho? Lo avevo detto in tempi non sospetti, si gioca nel giro di pochi giorni, potrebbe essere una variante importante. Penso sia una scelta giusta ed un atto da parte di Ventura nel riconoscere che il calciatore azzurro sta facendo molto bene”.

Il presidente dell’Empoli Mario Corsi:  “Mario Rui? Non conosco il suo livello di condizione, ma è un calciatore molto forte. Deve sostituire Ghoulam che in questo momento potrebbe giocare con il Real Madrid o il Bayern Monaco.

Il portoghese è calciatore da 7, l’algerino da 9. Nel palleggio l’apporto sarà positivo. Magari più a livello internazionale potrebbe esserci qualche problema. L’altezza? Era una mia perplessità qualche anno fa, fu Montella a dirmi che non dovevo preoccuparmi.

Scudetto? Sono un pochino condizionato dai risultati, sono un po’ umorale, e dunque bisogna trovare il giusto equilibrio quando ci saranno degli stop, come quello a Verona”.

Beppe Ursino, direttore sportivo del Crotone: “Siamo stati autori di un inizio molto molto positivo e la squadra in questo momento sta giocando veramente molto bene. Abbiamo battuto Fiorentina e Bologna ed in entrambe le occasioni la squadra si è mossa molto bene. Io guardo molto gli allenamenti e vedo come si allena la squadra e soprattutto l’entusiasmo che viene trasmesso alla squadra da Nicola.

Non è nostra abitudine esonerare l’allenatore e sapevamo di avere in mano un ottimo tecnico da tempo. Abbiamo capito che cosa è la Serie A e nello stesso tempo i ragazzi hanno acquistato la sicurezza. Dietro una grande squadra c’è sempre una grande società ed è questa la mia convinzione. Avevamo visionato Masina prima che giocasse in Serie A nella primavera del Bologna. Non ha lo stesso sprint di Ghoulam ma parliamo di un giocatore molto bravo dal punto di vista difensivo e sarebbe un ottimo acquisto. Credo sarebbe l’alternativa perfetta a Ghoulam.

Quest’anno dovrebbe essere l’anno buono per il Napoli e dispiace per gli infortuni che ha avuto. Ghoulam è un giocatore che ammiro molto e credo che la sua mancanza verrà percepita dalla squadra di Sarri. Napoli e Juve lotteranno fino alla fine per lo Scudetto.”

Maurizio Zamparini, presidente del Palermo: “Nella vita si perde e si vince. L’allenatore rosanero è un allenatore molto semplice con la testa sulle spalle ed ha una buona squadre per il campionato di Serie B. Per me Tedino è il Sarri della Serie B, lo paragono a lui per le origini. Ce la facciamo senz’altro andare ai mondiali, ma purtroppo non mancano le punte ma i fuoriclasse che fanno la differenza.

Ho inventato io Ventura a Venezia, lo presi da Giarre in Serie C. Sto cercando un successore da diverso tempo, perchè servono i milioni per fare il presidente di una squadra. Mi auguro sia l’anno buono per il Napoli e che finisca il dominio della Juventus.

Bisogna vedere quello che ha il Napoli e la differenza fondamentale con la Juventus sta nell’esperienza diversa. Quando avevo Delio Rossi, il nostro attacco era Hernandez, Pastore e Cavani e pensavo che avrei avuto in due anni l’attacco giovane più forte della Serie A. La mia squadra vive solo di plusvalenze e non puoi permetterti un campionato in cui hai entrate per 50 milioni ed uscite per 45“.

 

 

 

Vuoi essere sempre aggiornato ?

Previous Liga: Messi raggiunge le 600 presenze con il Barcellona
Next Ciro Venerato: Ghoulam una perdita importante

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply