Spareggio Russia 2018 Grecia-Croazia: le parole dei protagonisti

Spareggio Russia 2018 Grecia-Croazia: le parole dei protagonisti

Lo 0-0 di Atene tra Grecia e Croazia, sancisce la qualificazione ai prossimi mondiali di Russia del 2018 dei bianco rossi.

Un risultato, a onor del vero, già virtualmente acquisito all’andata, terminata con il punteggio di 4-1 per i croati.

Di seguito le dichiarazioni post partita dei protagonisti:

Zlatko Dalic (allenatore della Croazia): “Congratulazioni ai giocatori, abbiamo raggiunto il nostro obiettivo e andremo in Russia. Abbiamo giocato una partita molto buona a Zagabria ma stasera è stato difficile. Abbiamo una squadra eccellente e non sarebbe stato giusto perdere la qualificazione. Oggi era una partita molto diversa, perché la Grecia era più aggressiva. Non sono molto contento della nostra performance stasera, ma la cosa importante è che siamo qualificati “.

Luka Modric (centrocampista della Croazia): “E ‘stata una partita difficile per noi, non abbiamo giocato al nostro livello, ma la cosa più importante è il risultato. Siamo stati duri e concentrati. Sapevamo che i tifosi avrebbero spinto la Grecia ma siamo riusciti a rimanere concentrati. La Grecia ha giocato una buona partita stasera, ci hanno spinti ma non hanno avuto grandi opportunità “.

Michael Skibbe (allenatore della Grecia): “Sono abbastanza soddisfatto del progresso della squadra negli ultimi 14 mesi. Nella maggior parte dei match, come stasera, siamo competitivi. Purtroppo abbiamo avuto un brutto match a Zagabria tre giorni fa e abbiamo pagato. Abbiamo fatto troppi errori. Nel calcio non hai il diritto di commettere errori”.

 

Vuoi essere sempre aggiornato ?

Previous ESCLUSIVA EC - Dall'Italia alla Serie A bulgara, Geria: "Allo Slavia Sofia grande esperienza, puntiamo ai play-off"
Next Italia vs Svezia, play off Russia 2018

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply