Qualificazioni Russia 2018: Il Portogallo vince e va ai mondiali, Svizzera condannata ai play-off

Qualificazioni Russia 2018: Il Portogallo vince e va ai mondiali, Svizzera condannata ai play-off

Il Portogallo vola ai mondiali di Russia 2018

Termina anche per le squadre del Gruppo B la corsa al mondiale 2018. Il Portogallo di CR7 ha agguantato la qualificazione al torneo proprio all’ultima giornata, battendo la diretta concorrente Svizzera per 2-0. La Lettonia ha superato di misura l’Andorra per 4-0 mentre l’Ungheria ha battuto le Isole Fær Øer 1-0.

Ma vediamo nel dettaglio quanto accaduto:

Il Portogallo evita i play-off, pass mondiale conquistato contro la Svizzera

Il Portogallo si toglie un peso dallo stomaco e prenota un volo per Russia 2018. Dopo una rincorsa durata mesi, i lusitani sono riusciti a conquistare il primato in classifica, battendo all’ultima giornata la vecchia capolista Svizzera, condannata a giocare gli spareggi per sperare nella qualificazione. Una qualificazione sudata, meditata e anche messa a rischio, anche per via di un ottimo percorso fatto dagli elvetici. Il match termina sul 2-0 per i campioni d’Europa che, aiutati anche dagli avversari, mettono in rete il pallone una volta per tempo. Al 41′ Johan Djourou mette il pallone nella porta sbagliata, dopo un cross messo in da Eliseu. Nella seconda frazione, Bernando Silva serve il ”cugino” André che, lasciato solo in area di rigore, insacca il raddoppio regalando la qualificazione alla sua nazionale. Portogallo ai mondiali e Svizzera ai play-off da testa di serie.

La Lettonia affonda l’Andorra

Nella seconda gara, il cui risultato non implica cambiamenti nelle gerarchie per la qualifcazione mondiale, la Lettonia piega la minuta Andorra. Raddoppiano i gol rispetto alla gara sopracitata, sia complessivamente sia nelle due frazioni di gioco. Nel primo tempo vanno a segno Ikaunieks e Sabala rispettivamente all’11’ e al 19′, nel secondo al 59′ Sabala trova la doppietta e quattro minuti più dopo Tarasov firma il poker lettone. Lettonia che chiude la sua avventura delle qualificazioni con 7 punti, l’Andorra, ultima classificata del girone, chiude a quota 4.

 L’Ungheria strappa una vittoria alla Isole Fær Øer

La terza ed ultima gara del girone ha visto confrontarsi l’Ungheria e le Isole Fær Øer. Una gara che ha visto dominare i padroni di casa, con una percentuale di possesso palla pari al 64,1% e 21 tiri scagliati verso la porta avversaria. Il match viene sbloccato dopo 81′ quando, dopo una mischia in area di rigore, Daniel Bode trova il tapin vincente insaccando alle spalle Nielsen. Vittoria vana per l’Ungheria che, con 13 punti si piazza al terzo posto mentre le Isole Fær Øer chiudono l’esperienza delle qualificazioni al quarto posto, fermi a quota 9.

Vuoi essere sempre aggiornato ?

Previous De Laurentiis: sulla vendita dei diritti tv
Next Qualificazioni Russia '18: la Francia non sbaglia e va al Mondiale

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply