Punto sull’Europa: il Manchester City espugna “Stamford Bridge”

Solo pari per il Bayern di Sagnol, PSG nuovamente a più 3

Il Manchester City sembra davvero essere irrefrenabile. La squadra di Guardiola, che condivide il primato con i cugini dello United, riesce ad espugnare anche il campo del Chelsea. In Germania, intanto, la prima del Bayern senza Ancelotti regala solamente un pareggio. In Liga situazione stazionaria mentre in Ligue 1 il PSG torna a più 3.

Ma vediamo nel dettaglio quanto accaduto

PREMIER LEAGUE: l’accoppiata in testa, composta dalle due squadre di Manchester va in fuga. Se però lo United ha vita facile con il 4-0 sul Crystal Palace fanalino, il City riesce nell’impresa di espugnare il campo del Chelsea. Ora le due capolista hanno cinque punti di vantaggio sul Totthenam che balza al terzo posto grazie al 4-0 in casa dell’Huddersfield. Al quarto posto scivola il Chelsea raggiunto dall’Arsenal che vince 2-0 contro il Bringhton.

LIGA SPAGNOLA: settima su sette per il Barcellona che vince 3-0 contro il Las Palmas nonostante il clima di tensione nella capitale catalana. Solo pari, invece, per l’Atletico Madrid che con lo 0-0 contro il Leganes scivola al terzo posto. Al secondo posto balza, infatti, il Siviglia che torna a vincere grazie al 2-0 sul Malaga. Bene anche il Valencia che con il 3-2 sul Valencia aggancia i colocheros. Segue il Real Madrid che batte 2-0 l’Espanyol.

BUNDESLIGA: il cambio di panchina del Bayern Monaco, con Sagnol che ha rilevato Ancellotti. I bavaresi, infatti, pareggiano 2-2 contro l’Hertha. Saldamente al comando il Borussia Dortmund che vince 2-1 in casa dell’Augusta e vola a più cinque dai campioni in carica e dall’Hoffenehim che perde 3-2 contro il Friburgo. Risale al quarto posto il Lipsia grazie al 2-1 in casa del Colonia.

LIGUE 1: il Montpellier, dopo aver fermato il PSG fa lo stesso scherzo al Monaco pareggiando al 93’ in casa dei campioni in carica. I parigini tornano, così, a più tre dai monegaschi grazie al 6-2 sul Bordeaux. Al terzo posto salgono Marsiglia e Nantes con i primi che espugnano per 4-2 il campo del Nizza mentre i gialloverdi vincono di misura contro il Metz. Scivola indietro, invece, il St. Etienne dopo la sconfitta 2-1 in casa del Troyes.

EREDIVISIE: il PSV batte 4-0 il Willem II e resta saldamente al comando. Segue il Feyenoord che, dopo due sconfitte di fila, vince con lo steso risultato in casa dell’Alkmaar. Scende al terzo posto il Vitesse che pareggia 1-1 contro l’Utrecht.

Vuoi essere sempre aggiornato ?

Previous Cholito, è ora di diventare grandi
Next Juventus, insulti al Var: multa e squalifica per il ds Paratici

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply