Punto della settimana – 12a giornata

Punto della settimana – 12a giornata

Punto della settimana torna ad analizzare la 12a giornata del Campionato italiano di SERIE A TIM, ed. 2017/2018.

Torneo interessantissimo quello di quest’anno, con le prime 5 della classifica raccolte in appena 4 punti ma, con lazio e Roma che devono recuperare una partita a testa. Il Napoli si ferma a Verona, sponda Chievo, dove non va oltre uno scialbo  zero a zero. Rallenta l’Inter costretta al pari da un bel Toro. Ne approfitta la Juve ma, soffre con il Benevento!  Una Roma batte la Fiorentina a domicilio.

Chievoverona – Napoli (0-0)

Il Napoli non va oltre i pareggio a Verona contro il Chievo (0-0) di Maran. Sarri non fa drammi per la mancata vittoria ma ammette che le fatiche di Champions League hanno avuto un peso  rilevante sulla prestazione di tutta la squadra. Sotto tono Hamsik, Mertens e Callejon. Buona prova invece dei clivensi che hanno tenuto botta alla capolista. Sugli scudi Sorrentino che, nel finale, nega a Insigne il gol vittoria.

Juventus – Benevento (2-1)

Sofferta vittoria della Juventus che all’Allianz Stadium piega, in rimonta un ottimo Benevento (2-1) e sorpassa in classifica l’Inter. Tante le difficoltà per i bianconeri  che hanno superato lo choc dello svantaggio (gol di Ciciretti) con le reti di Higuin e Cuadrado.

Inter – Torino (1-1)

Resta a meno due dal Napoli l’Inter di Spalletti che pareggia con il Torino (1-1). A Iago Falque risponde Eder. Il rammarico per i nerazzurri è quello di non aver sbloccato il risultato nel loro momento migliore. A Milano si è visto un’ottimo Torino, il miglior Toro dall’inizio del torneo. La squadra ha dimostrato di seguire  il suo vulcanico mister e questo anche grazie alla proprietà Cairo che ha dato ampia fiducia al tecnico serbo nel momento di massima difficoltà.

Sassuolo – Milan (0-2)

Il Milan si riscatta nel posticipo  contro il Sassuolo (0-2) al Mapei Stadium e salva la panchina di Vincenzo Montella grazie ai gol di Romagnoli e di Suso. I rossoneri escono fuori dal tunnel grazie a una consapevolezza nuova di essere una squadra vera. Il Sassuolo ha cercato con l’organizzazione di gioco di opporsi al Milan e c’era anche riuscito nella prima parte della gara. Poi, l’episodio (sfortunato) del gol del vantaggio dei rossoneri ha cambiato l’inerzia della gara.

Fiorentina – Roma (2-4)

La Roma gioca e vince in casa della Fiorentina (2-4). Partita bellissima con tante emozioni. 12a vittoria consecutiva dei giallorossi in trasferta. Apre Gerson, pareggia Veretout. Ancora Gerson, a cui risponde Simeone. Nella ripresa  Manolas e Diego Perotti chiudono lo score. Roma lanciatissima sale a quota 27 punti,  tiene il passo e con una partita da recuperare si candida di diritto alla vittoria dello scudetto.

Genoa – Sampdoria (0-2)

Costa la panchina a Juric la sconfitta nel Derby della Lanterna del Genoa con la Sampdoria (0-2). I blucerchiati con un gol per tempo si aggiudicano un match dominato in lungo e in largo. La classifica del Genoa adesso si fa davvero preoccupante. Le reti del successo doriano portano la firma di Ramirez e Quagliarella.

Le altre partite della 12a giornata.

Il Cagliari supera l’Hellas Verona (2-1) alla Sardegna Arena nel finale di gara grazie a Faragò. I veneti passano in vantaggio con Zuculini ma vengono rimontati dal gol di Ceppitelli. Espulso Caceres, il Verona ha ceduto e non ha mai impensierito i sardi di mister Lopez.

Successo esterno del Crotone a Bologna (2-3). I calabresi espugnano il Dall’Ara grazie a doppio Budimir e Trotta (rig.). Per i felsinei doppietta di Verdi.

A Bergamo la Spal obbliga al pareggio l’Atalanta (1-1). Al gol di Cristante per i bergamaschi risponde Rizzo.

La pioggia che si è abbattuta su Roma ha indotto l’arbitro Luca Banti prima a rinviare di un’ora l’inizio della gara tra Lazio e Udinese. Poi non sussistendo i presupposti di regolarità del match, ad annullare la partita, che verrà recuperata a data da destinarsi.

Vuoi essere sempre aggiornato ?

Previous Juventus, Allegri: " Sembrava una partita stregata, la palla non voleva entrare "
Next In giro per l'Europa - Pari di Zenit e Lokomotiv. Vincono Brondby, Midtjylland e Celtic

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply