Premier League: La FA contro il City per questioni di antidoping

Premier League: La FA contro il City per questioni di antidoping

Il City non avrebbe rispetto le regole dei controlli antidoping

La Federazione di Calcio Inglese contro il Manchester City di Guardiola. La FA ha richiamato all’ordine i citizens, rei secondo la Federazione Inglese, di aver violato le regole antidoping. Infatti, il City non avrebbe reso rintracciabili i propri giocatori per eventuali controlli antidoping, visto che i calciatori devono essere sempre rintracciabili durante l’esercizio della propria professione, come previsto dall’articolo 14 della normativa antidoping.

Il club inglese avrà tempo fino al 19 di questo mese per rispondere a tali accuse, informa il giornale spagnolo AS. Le polemiche tra i massimi organi del calcio inglese e il City non finiscono qui quindi, dato che nelle settimane scorse, i citizens ebbero delle accese discussioni riguardo le squalifiche di alcuni giocatori agli ordini di Guardiola, come Aguero e Fernandinho.

Previous Coppa Italia, Fiorentina-Chievo 1-0. Decide un rigore di Bernardeschi in pieno recupero
Next Pescara, Sebastiani: “Ci stiamo preparando al meglio per la sfida col Napoli''

About author

Francesco Rossi
Francesco Rossi 1125 posts

Classe 1988, laureato in Comunicazione di Massa. Appassionato di calcio, motociclismo e tennis. Particolarmente interessato a Premier League e Liga Spagnola. Parla due lingue straniere, inglese e spagnolo, amante dell'ambito sportivo giornalistico internazionale e di periodici esteri (AS, Marca,The Sun, BBC Sport).