Pjanic: “Quattro anni fa ho rifiutato il Tottenham”

Pjanic: “Quattro anni fa ho rifiutato il Tottenham”

Il centrocampista si racconta

Print Friendly, PDF & Email

Pjanic: “Ero contento nella squadra in cui mi trovavo”

Alla vigilia di Juventus-Tottenham parla anche Miralem Pjanic, mezzala bosniaca alla seconda stagione a Torino.

Il calciatore, intervistato dal quotidiano inglese “The Telegraph“, svela un curioso retroscena di calciomercato, ovvero che quattro anni fa – quando vestiva ancora la maglia della Roma – aveva rifiutato il trasferimento nel club londinese.

Così Pjanic: “Quattro anni fa ci fu un’effettiva opportunità di passare al Tottenham. Tuttavia, in quel momento ero contento nella squadra in cui ero (la Roma, ndr) e quindi rifiutai. Scelsi con la mia testa. Il soprannome “pianista”? Credo mi chiamino così per il modo in cui gioco, e un nomignolo che mi piace. Penso comunque che quel nome derivi dal modo in cui tocco la palla, dal modo in cui tocco il pallone e lo passo ai miei compagni. Non vado spesso in gol, ma quando lo faccio realizzo delle belle reti“.

Sulla Juventus il giocatore si esprime così: “Sono in una squadra competitiva e puntiamo a vincere la Champions. Siamo affamati e il Tottenham è una grande squadra. Allegri? Quando ho firmato il contratto mi ha detto che potrò diventare uno dei migliori registi al mondo. Devo migliorare ma è quello a cui miro“.

Previous Coppa del Re: Barcellona-Siviglia si giocherà al Wanda Metropolitano
Next Premier League: Mourinho boccia Pogba?