Petkovic: “La mia Lazio fortunata? Si’, lo siamo da 16 partite…”

Petkovic: “La mia Lazio fortunata? Si’, lo siamo da 16 partite…”

Domani la Lazio, così come la Juve, anticipa il suo impegno di campionato, per preparare poi al meglio il ritorno della semifinale di Coppa Italia contro la Juventus. E proprio i bianconeri sono stati oggetto di discussione nella consueta conferenza stampa pre-gara del tecnico biancoceleste Vladimir Petkovic: “Dicono che siamo stati fortunati? Questo fa parte del mestiere, dobbiamo confermare le cose positive fatte vedere finora. Siamo stati molto fortunati nelle ultime sedici partite visto che non abbiamo mai perso. La gara contro di loro ha dimostrato che siamo competitivi, ma dal match con il Chievo in poi, dobbiamo dimostrare di poter vincere con tutti. Alla Juve cominceremo a pensare dopo l’impegno con il Chievo. Martedì scorso contro la Juve si e’ visto che stiamo migliorando fisicamente. Ho rivisto la partita di Torino, abbiamo portato a casa il risultato con un po’ di fortuna, ma abbiamo dominato nel primo tempo. Rispetto alla gara col Cagliari siamo migliorati, lavoreremo anche individualmente per crescere ancora di piu‘”. Poi il tecnico bosniaco analizza il momento di alcuni calciatori:Klose se sara’ al 100% lo vedremo in campo o in panchina, altrimenti non sara’ convocato. Dias? Sta benissimo, in Coppa non ha giocato perche’ squalificato. La flessione di Candreva? E’ toccato a quasi tutti i giocatori. E’ normale, ma contro la Juve quando e’ entrato ho visto che sta crescendo e riprendendo la forma a cui ci ha abituato. Spero che domani lo confermi. Floccari con Klose? Se ce la fa il tedesco puo’ essere un’opzione. O dall’inizio o durante la partita. Uno tra Carrizo e Bizzarri via a gennaio? Nel calcio ci puo’ stare tutto. Io ho avuto la fortuna in questi mesi di avere tre portieri forti. ognuno di loro potrebbe giocare in tante squadre in Serie A“.

Previous Juventus, Di Livio: ''Drogba' il top, preferisco Anelka' a Lopez, Llorente non e' un top player''
Next Juventus-Genoa, Ballardini: ''Contro i bianconeri, compattezza per una grande prestazione. Due attaccanti in campo''

About author

Andrea Scala
Andrea Scala 3456 posts

Sono un appassionato di sport e calcio in particolare sin da bambino. Facevo le radiocronache delle partite, ed avevo un sogno: diventare giornalista sportivo per fare quello che più desideravo nella vita. Ed ora ho la fortuna di poter vivere quel sogno....

You might also like

Archivio

Inter, torna di moda il nome di Song

Tona di moda in casa Inter il nome di Alexandre Song, mediano camerunese in forza al Barcelona. L’ex giocatore dell’Arsenal dopo meno di due stagioni trascorse al fianco di Messi

Archivio

Bundesliga, 18esima giornata: Borussia e Bayer non vincono e il Bayern spicca il volo

Riprende la Bundesliga, dopo la sosta invernale, lì dove l’avevamo lasciata con lo schiacciasassi Bayern Monaco di Pep Guardiola che, battendo 2-0 il M’gladbach in trasferta, inanella la settima vittoria consecutiva e prende il

Archivio

Napoli, 10 milioni per Pereyra: Pozzo dice no

Il Napoli sarebbe seriamente interessato al centrocampista dell‘Udinese, Maximiliano Pereira. Infatti, dopo le lusinghe relative al mese di gennaio, corredate da una offerta di 7 milioni di euro, il club