Mercato Bologna, sirene inglesi per Destro

Mercato Bologna, sirene inglesi per Destro

La dirigenza valuta un'importante offerta del Watford

A Bologna si valuta una mini-rivoluzione in vista del prossimo mercato estivo, certamente si dovrà sostituire il partente Dzemaili (destinato ad a trasferirsi in Canada), ma anche altri elementi della rosa di Donadoni che hanno deluso durante la stagione (Pulgar, Mbaye, Taider), oltre che svecchiare la retroguardia, che non può reggere un’altra intera stagione (Gastaldello e Maietta potrebbe essere ottime riserve). Preoccupa anche il reparto offensivo, spesso sterile durante l’intera stagione, un po’ per l’infortunio di Verdi, che ha ridotto l’apporto in fase realizzativa, ma anche per il declino di Destro, apparso il gemello diverso del giocatore apprezzato con la maglia della Roma e nell’ultima stagione in rossoblù.

La dirigenza è al lavoro per trovare degni giocatori, che possano sentire il peso della maglia o che per le meno diano l’impressione di sentire l’appartenenza ai colori, aspetto importantissimo per l’intero tifo felsineo. Nelle ultime ore è giunta alla società un’offerta dall’Inghilterra per Destro, provenienza Watford. Si parla di una cifra attorno ai 9-10 milioni di euro. Il giocatore è sempre piaciuto a Mazzarri, tecnico della formazione inglese, da qui il desiderio di averlo in squadra e magari rilanciarlo dopo l’ultima stagione in ombra nel club di Saputo.

L’offerta accontenta le pretese del club felsineo per lasciar partire l’attaccante, ora c’è da comprendere le intenzioni del giocatore.

Previous Mutti sulla Fiorentina: ''Bernardeschi? Stagione normale. Europa League possibile''
Next Bologna, Donadoni: "Non regaliamo niente a nessuno"

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.