Lipsia, Upamecano: “Sono molto felice qui, Bundesliga il top”

Lipsia, Upamecano: “Sono molto felice qui, Bundesliga il top”

Il talentuoso difensore francese è il nuovo gioiello del Red Bull Lipsia

Dayot Upamecano è solo l’ultimo talento lanciato dal RB Lipsia. Dopo Werner, Keita e Forsberg, tocca al 19enne difensore francese finire sotto le luci della ribalta. Acquistato dai tedeschi nello scorso gennaio, dal RB Salisburgo, con cui ha vinto 2 campionati e 2 coppa d’Austria, per circa 10 milioni di euro, Upamecano è divenuto una colonna portante della squadra rivelazione della scorsa Bundesliga.

Chiamato in causa 12 volte nella scorsa stagione, quella del sorprendente 2° posto, in questa sono già 15 le presenze da titolare di Dayot, tra Bundesliga, DFB Pokal e Champions League.

I migliori club europei si sono già messi sulle sue tracce, su tutte Barcellona e Liverpool, ma per strapparlo alla ricca società tedesca serviranno tanti milioni; nel suo contratto fino al 2021, infatti, secondo quanto riportato dalla Bild, sarebbe stata inserita una clausola rescissoria da 100 milioni di euro.

Intanto Dayot Upamecano in un’intervista a bundesliga.com, ha parlato dei suoi progressi al Lipsia, del momento della squadra, e in generale del calcio tedesco.

Sono molto contento al Lipsia. Anche se all’inizio non è stato facile. Sto giocando molto e mi sento sempre meglio. L’alto livello d’intensità dell’allenamento mi aiuta a migliorare più velocemente“. Sul momento del Lipsia in campionato il francese dice: “Sta andando benissimo, siamo contenti di essere secondi per rafforzare ciò che abbiamo fatto la scorsa stagione. In Bundesliga devi dare sempre il cento per cento, noi cerchiamo di vincere tutte le partite, raccogliendo più punti possibili, poi alla fine del campionato vedremo dove saremo“.

Sull’importanza di avere giocatori francofoni in squadra, come Keita, Augustin e Konate: “Hanno reso molto più facile l’integrazione in squadra. Keita lo conoscevo già dai tempi del Salisburgo“. Contento anche di avere Timo Werner nella propria squadra: “Sono contento che sia nella mia stessa squadra, è molto difficile per gli avversari marcarlo. Ha ritmo, una grande tecnica oltre alla finalizzazione. Può diventare uno dei migliori attaccanti al mondo“.

Parole al miele anche per il tecnico Ralph Hasenhüttl : “Tatticamente è molto preparato e astuto, mi ha dato subito fiducia. Punta molto sui giovani“. Uno sguardo anche al Bayer Leverkusen, prossimo avversario del Lipsia in Bundesliga: “Sarà una sfida difficile, ma andremo a Leverkusen per vincere. E’ una squadra che offensivamente può metterti sempre in difficoltà, vogliono continuare a giocare in Europa, ma noi se giochiamo come sappiamo possiamo ottenre un buon risultato“. Sulla Bundesliga Upamecano non ha dubbi: “E’ uno dei migliori campionati al mondo. Sapevo della popolarità del campionato. Qui gli stadi sono sempre pieni, è bello giocare ogni settimana dinanzi a migliaia di tifosi“.

 

Vuoi essere sempre aggiornato ?

Previous Verso Roma-Lazio, Strakosha ci sarà
Next SPAL, si ferma Antenucci. Chance per Borriello

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply