Genoa vs Napoli, il Grifone e il Ciuccio a confronto

Genoa vs Napoli, il Grifone e il Ciuccio a confronto

La sfida di Genoa, al Ferraris di Marassi col Napoli di Sarri, le probabili formazioni e dove seguirla

La sfida tra Genoa e Napoli della decima giornata di campionato di serie A si disputerà il 25 ottobre allo Stadio Ferraris alle  h. 20.45. La partita sarà trasmessa da Premium Sport 2 e sul satellite sui canali Sky Sport 1 e Sky Calcio 2 seguibile anche in streaming, da SkyGo ePremium Play.

Il Napoli, in vetta alla classifica dopo il pareggio con l’Inter di Spalletti, proverà ad accrescere la distanza dalle seconde in classifica nella trasferta infrasettimanale in casa del Grifone. Le compagini di Genoa e Napoli sono legate dal gemellaggio risalente a trentacinque anni fa. Le squadre si sfideranno ognuna per un suo obiettivo, la prima per riprendersi dal fondo della classifica, l’altra il Napoli per l’spirazione al Tricolore.

Le probabili formazioni:

Genoa: 3-5-1-1: Perin; Izzo, Rossettini, Zukanovic; Lazovic, L. Rigoni, Bertolacci, Veloso, Laxalt; Taarabt; Lapadula.

Napoli: 4-3-3: Reina; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Ghoulam; Zielinski, Diawara, Hamsik; Callejon, Mertens, Insigne.

Enrico Preziosi, presidente del Genoa

Le sue dichiarazioni all’edizione odierna del Il Secolo XIX:Non è il momento di pensare alla vendita del club, conta solo la squadra ed il bilancio delle due trasferte è buono, abbiamo quattro punti quando avrei firmato per due. Siamo convalescenti, potevamo fare meglio ma è un punto che muove la classifica. Le altre perdono, noi risaliamo. Peccato solo che mercoledì sia una gara molto dura col Napoli, ma se mettiamo maggiore convinzione possiamo fare punti“.

Secondo l’edizione odierna  del  Mattino:

 Maurizio Sarri, adotterebbe una formazione diversa contro il Genoa, Ounas sostituirebbe  Lorenzo Insigne, mentre in difesa  Maksimovic sostituirebbe Albiol a meno che il trainer Sarri decida di sostituire per la prima volta il titolare Koulibaly. Il trainer azzurro penserebbe anche al centrocampo, con  Diawara e Zielinski e Rog.

Dal Secolo XIX Ivan Juric

Il trainer del Genoa: “Valuterò come recuperano i giocatori, ma non penso che farò molti cambi. Penso che si possano reggere tre partite. Il  Napoli esprime una qualità di gioco allucinante. Magari qualche cambio tattico per reggere il Napoli ci può stare, ma li andremo ad affrontare con tranquillità. L’anno scorso abbiamo pareggiato in casa e perso fuori nonostante un primo tempo discreto”.

 

Vuoi essere sempre aggiornato ?

Previous Napoli: Tra consapevolezza e tour de force
Next In giro per l'Europa - Vincono Club Brugge, Young Boys e Basilea. Al Rapid va il derby di Vienna

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply