Europa League: Super Atalanta, Milan all’ultimo respiro

Europa League: Super Atalanta, Milan all’ultimo respiro

Seconda giornata di Europa League: Ottimo pareggio per la Dea a Lione. Lazio a punteggio pieno, soprese da Everton e Athletic. Vittorie facili per Nizza, Arsenal e Zenit

Ore 19.00

Continua anche in Europa il grande momento della Lazio che batte 2-0 lo Zulte e resta a punteggio pieno. Decisive le marcature di Caicedo, vice Immobile per l’occasione, di testa nel primo tempo, e del bomber italiano , entrato al 55′, che al 90′ con un diagonale sinistro fa 2-0. Ai biancocelesti risponde il Nizza che in casa travolge 3-0 il Vitesse. La Doppietta di Plea, inframezzata dal gol di Saint Maximin, permette ai francesi di affiancare la Lazio in testa al girone K.

Vittoria convincente anche per lo Zenit di Mancini che supera 3-1 la Real Sociedad; pronti via e Rigoni porta avanti i russi. Il raddoppio è di Kokorin che sfrutta un uscita completamente fuori tempo di Rulli per depositare indisturbato in rete. La reazione degli spagnoli porta al gol Diego Llorente, prima che un colpo di testa di Kokorin fissi il risultato sul 3-1.

Goleada dell‘Arsenal sul campo del Bate Borisov. In 27 minuti i Gunners chiudono la contesa grazie alla doppietta di Walcott e al gol, su corner, di Holding. Il Bate con Ivanic cerca di rientrare in partita ma Giroud , al 50′, su rigore sigla il poker. Gordeichuck al 68′ rende meno amara la sconfitta segnando il 2-4.
Sconfitta di misura per il Marsiglia di Rudi Garcia contro il Salisburgo, decide il match Dabbur al 73′.

Sorprese nel gruppo J dove perdono entrambe le favorite, l’Hertha perde 1-0 in Svezia contro l’Ostersunds. L’Athletic Bilbao fa ancora peggio perdendo col medesimo risultato, ma tra le mura amiche, contro lo Zorya Lugansk. Eroe del giorno per gli ucraini il cantrocampista Kharatin.

Ore 21.05

Nella gare delle 21.05 rocambolesca vittoria per 3-2 del Milan contro il modesto Rijeka. La partita per i rossoneri si mette subito bene con l’azione personale di Andrè Silva che al 14′ porta in vantaggio i suoi. Al 55′ Musacchio risolve una mischia in area avversaria, sugli sviluppi di un corner, e porta a 2 le reti del Milan. Partita chiusa? Tutt’altro. Tra l’85’ e il 93′ succede di tutto. All’85’ Acosty accorcia le distanze, mentre al 90′ Romagnoli regala un calcio di rigore agli ospiti che Elez non fallisce siglando il clamoroso 2-2. Al’ 93′ però Cutrone su un’assist geniale di Borini, batte Sluga con un tocco ravvicinato, salvando almeno il risultato di una partita tutt’ altro che convincente da parte dei rossoneri. Nell’altra gara del girone si dividono la posta Aek Atene e Austria Vienna.

Continua a stupire invece l’Euro-Atalanta che si fa conoscere dal Lione costringendolo al pareggio. In Francia l’Atalanta chiude il primo tempo, forse troppo rinunciatario, in svantaggio, in virtù del gol di Traorè. Nella ripresa i nerazzurri alzano il baricentro, e al 12′ ne raccolgono i frutti. Punizione dal limite, alla battuta Gomez che con un violento tiro batte Lopes, facendo passare il pallone in mezzo alla barriera avversaria. Nel finale l’Atalanta soffre ma resiste, anche grazie a Berisha strepitoso su Ndombele. Squadra di Gasperini inaspettatamente prima nel girone E. Sorprendente pareggio per l’Everton contro l’Apollon Limassol. Apollon in vantaggio con Sardinero. I Toffees attaccano a testa bassa e Rooney pareggia su un retropassaggio suicida della difesa avversaria. Al 66′ l’Everton completa la rimonta con Vlasic ma all’88’ Yuste trova il gol dell’inaspettato pareggio.

Finisce senza reti la trasferta del Villareal a Tel Aviv. Ancora a secco Bacca. La Dinamo Kiev vince in rimonta a Belgrado: 3-2. I Padroni di casa si portano sul doppio vantaggio con i gol di Ozegovic e Tawamba Kana. Nella ripresa il ribaltone, Moraes, Buyalskyy e ancora Moraes regalano la vittoria alla Dinamo.

RISULTATI EUROPA LEAGUE:

GRUPPO A

FC ASTANA-SLAVIA PRAGA 1-1 (giocata alle 17) [18′ Ngadeu-Ngadjui (S), 42′ Tomasov (A) ]

MACCABI TEL AVIV-VILLARREAL 0-0


GRUPPO B

PARTIZAN BELGRADO-DINAMO KIEV 2-3 [34′ Ozegovic (P), 42′ Tawamba Kana (P), 54′ e 84′ J. Moraes (D), 68′ Buyalsky (D)]

SKENDERBEU-YOUNG BOYS 1-1 [65′ Sowe (S), 72′ Assale (Y)]


GRUPPO C

SPORTING BRAGA-ISTANBUL BASAKSEHIR 2-1 [26′ Koka (B), 28′ Emre (I), 90′ Fransergio (B)]

LUDOGORETS-HOFFENHEIM 2-1 [2′ Kaderabek (H), 46′ Dyakov (L), 72′ Lukoki (L)]


GRUPPO D

MILAN-RIJEKA 3-2 [14′ A. Silva (M), 53′ Musacchio (M), 84′ Acosty (R), 89′ rig. Elez (R), 94′ Cutrone (M)] 

AEK ATENE-AUSTRIA VIENNA 2-2 [28′ e 90′ Livaja (AEK), 43′ Monschein (AV), 49′ Tajouri-Shradi (AV)]


GRUPPO E

EVERTON-LIMASSOL 2-2 [13′ Corpa (L), 21′ Rooney (E), 66′ Vlasic (E), 88′ Yuste (L)]

LIONE-ATALANTA 1-1 [45′ Traorè (L), 57′ Gomez (A)]


GRUPPO F

SHERIFF-COPENAGHEN 0-0

LOKOMOTIV MOSCA-ZLIN 3-0 [2′ rig, 16′ e 17′ Fernandes]


GRUPPO G

LUGANO-STEAUA BUCAREST 1-2 [14′ Bottani (L), 58′ Budescu (S), 64′ Morais (S)]

VIKTORIA PLZEN-HAPOEL BEER SHEVA 3-1 [29′ Petrzela (V), 69′ Nwakaeme (H), 76′ Kopic (V), 89′ Bakos (V)]


GRUPPO H

BATE BORISOV-ARSENAL 2-4 [9′ e 22′ Walcott (A), 25′ Holding (A), 28′ Ivanic (B), 49′ rig. Giroud, 67′ Gordeychuk (B)]

COLONIA-STELLA ROSSA 0-1 [30′ Boakye]


GRUPPO I

KONYASPOR-VITORIA GUIMARAES 2-1 [24′ Mus (K), 48′ Milosevic (K). 74′ Hurtado (V)]

SALISBURGO-MARSIGLIA 1-0 [73′ Dabbur]


GRUPPO J

ATHLETIC BILBAO-ZORYA 0-1 [26′ Kharatin]

OESTERSUNDS-HERTA BERLINO 1-0 [22′ rig. Nouri]


GRUPPO K

LAZIO-ZULTE WAREGEM 2-0 [18′ Caicedo, 90′ Immobile]

NIZZA-VITESSE 3-0 [16′ e 82′ Plea, 45′ Saint-Maximin]


GRUPPO L

ROSENBORG-VARDAR 3-1 [26′ rig. Bendtner (R), 56′ Konradsen (R), 68′ Hedenstad (R), 90′ Juan Felipe (V)]

ZENIT-REAL SOCIEDAD 3-1 [5′ Rigoni (Z), 23′ e 60′ Kokorin (Z), 41′ D. Llorente (R)]

Vuoi essere sempre aggiornato ?

Previous All’orizzonte verso Napoli vs Cagliari
Next De Laurentiis e Federico Chiesa

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply