CL, gruppo H: Tottenham e Madrid senza pietà, BVB in Europa League

CL, gruppo H: Tottenham e Madrid senza pietà, BVB in Europa League

Vincono le 2 dominatrici del girone. Borussia Dortmund 3° grazie alla differenza reti rispetto all’Apoel

Si chiude cosi com’era iniziata la fase a gironi di Champions League del gruppo H con le vittorie di Tottenham e Real Madrid su Apoel e Borussia Dortmund.

Tottenham-Apoel Nicosia 3-0

Nonostante fosse già qualificato come primo del girone il Tottenham non ha fatto sconti all’ Apoel Nicosia rifilandogli un tris. I ciprioti che dovevano battere gli Spurs per sperare nel 3° posto, subiscono il primo gol al 21′ con Llorente che in area di rigore stoppa e si gira in una frazione di secondo, facendo fuori il proprio marcatore e siglando l’1-0. Si sblocca lo spagnolo, spronato in conferenza anche da mister Pochettino.

Inglesi in pieno controllo del match e il 2-0 arriva di conseguenza; al 38′ bello lo scambio al limite dell’area tra Son e Llorente, lo spagnolo la ridà al compagno che lascia partire un tiro a giro di sinistro imprendibile per Perez.

La prima occasione l’Apoel la crea nel secondo tempo, al 50′, con Vouros che manda di poco a lato. All’80’ gli Spurs chiudono la partita con il 3-0 firmato da N’Koudou, che riceve da Alli , sterza su un difensore prima di esplondere il destro che complice la deviazione di Morais finisce alle spalle di Perez. Straordinaria la fase a gironi della squadra di Pochettino. All’Apoel resta la soddisfazione di essersi giocato la qualificazione all’Europa League fino all’ultima giornata in un girone proibitivo.

Real Madrid-Borussia Dortmund 3-2

Anche il Real Madrid non è in serata di regali e fa sua la sfida con il Borussia Dortmund per 3-2. Inizio horror per i tedeschi che dopo 12 minuti sono sotto di 2 gol. All’8′ Borja Mayoral, su assist di Isco, da pochi passi batte Burki segnando il suo primo gol in Champions League . Al 12′ giù il cappello per il 2-0 di C.Ronaldo; il portoghese dal vertice sinistro dell’area avversaria lascia partire un tiro che finisce nel sette alla sinistra di Burki. Nuovo record per CR7, unico calciatore ad aver segnato in tutte e 6 le gare della fase a gironi.

Il Dortmund sa di doversi dare una sveglia per acciuffare l’Europa League senza pensare all’altra gara, e quindi entra in scena Aubameyang, che a cavallo tra primo e secondo tempo riporta il risultato in parità. Il primo gol con un colpo di testa in tuffo, mentre per il 2-2 opta per uno scavetto su Navas, dopo che il portiere gli aveva ribattuto una prima conclusione.

La partita è piacevole soprattutto per meriti del Real che va piu volte vicino al nuovo vantaggio, che arriva puntuale all’81, con un esterno destro di Lucas Vazquez troppo angola per Burki. Termina cosi, con il Real Madrid agli ottavi da seconda e il Dortmund in Europa League col minimo sforzo.

RISULTATI E CLASSIFICA GRUPPO H:

TOTTENHAM-APOEL 3-0 [20’ Llorente, 38’ Son Heung-Min, 80’ N’Koudou]

REAL MADRID-BORUSSIA DORTMUND 3-2 [8’ Mayoral (R), 13’ Cristiano Ronaldo (R), 43’ Aubameyang (B), 49’ Aubameyang (B), 81’ Vazquez (R)]

Classifica: Tottenham 16, Real Madrid 13, Borussia Dortmund 2, Apoel Nicosia 2

Vuoi essere sempre aggiornato ?

Previous Champions League Gruppo G: cinquina Porto che vola agli ottavi
Next Champions League, gruppo H: le parole dei protagonisti nel dopopartita

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply