Champions League: Sergio Ramos non sarà squalificato per le semifinali

Champions League: Sergio Ramos non sarà squalificato per le semifinali

Print Friendly, PDF & Email

La UEFA ha deciso di non intraprendere un’azione disciplinare nei confronti del difensore del Real Madrid

I tifosi del Real Madrid possono stare tranquilli: Sergio Ramos disputerà la semifinale di Champions League contro i tedeschi del Bayern Monaco. Il centrale spagnolo era sceso in panchina durante il quarto di finale di ritorno contro la Juventus, incitando i compagni per poi discutere con Massimiliano Allegri a fine gara. In molti affermavano come Sergio Ramos fosse arrivato li dato che era squalificato e privo di pass, ma secondo la disciplinare della UEFA, non ci sono gli estremi per poter squalificare il calciatore. Una decisione assai discutibile dato che la stessa UEFA squalificò Xabi Alonso durante la finale di Champions League nel 2014, dato che il giocatore era presente durante i festeggiamenti della squadra a fine partita dopo il conseguimento della “decima”, pur essendo squalificato.

Per il massimo organo calcistico europeo, il calciatore può essere sanzionato solamente a livello di “pitch level”, ovvero se il giocatore era in campo. Quindi, Ramos poteva stare tranquillamente in panchina negli spogliatoi senza ricevere nessuna squalifica anche se il regolamento riguardo tali situazioni, appare ancora poco chiarii e confusionario in qualche punto. Un sospiro di sollievo per le merengues, un po’ meno per i tedeschi del Bayern Monaco.

Author: Francesco Rossi

Classe 1988, laureato in Comunicazione di Massa. Appassionato di calcio, motociclismo e tennis. Particolarmente interessato a Premier League e Liga Spagnola. Parla due lingue straniere, inglese e spagnolo, amante dell’ambito sportivo giornalistico internazionale e di periodici esteri (AS, Marca,The Sun, BBC Sport).

Previous Milan - Napoli, le probabili formazioni
Next Mercato: Lewandowski-Real Madrid, la porta è ancora aperta