Champions League, Guardiola e Napoli vs Manchester City 2 – 4

Champions League, Guardiola e Napoli vs Manchester City 2 – 4

Pep Guardiola, “Il calcio ha bisogno di squadre come il Napoli, negli spazi corti sono la squadra più forte del mondo”

Pep Guardiola, trainer del Manchester City,  e le sue asserzioni a Premium Sport  in  Conferenza stampa dopo la vittoria contro il Napoli per quattro reti a due.

Guardiola: “Loro sono simili a noi. Il Napoli è la squadra più forte che io abbia mai incontrato da allenatore. Sono innamorato del modo in cui giocano. Vincere con il Napoli due volte in due settimane è un’impresa incredibile, di fronte avevo uno dei più forti allenatori tra quelli che ho incontrato nella mia carriera. Nei primi trenta minuti ci hanno massacrati, non abbiamo avuto il coraggio di rischiare, ma di buono mi tengo la reazione dopo lo svantaggio del primo tempo e il pareggio che abbiamo preso nel secondo”.

Guardiola:  “Abbiamo vinto contro una grande squadra, sono innamorato di come gioca il Napoli, sono molto felice per l’accesso agli ottavi, ora torniamo a pensare alla Premier, partita dopo partita. Sono felice per come abbiamo reagito dopo l’uno a uno”.

Guardiola“Il Napoli, negli spazi corti sono la squadra più forte del mondo”

Guardiola: “Negli spazi corti sono la squadra più forte del mondo. Abbiamo reagito con grande carattere. So contro chi abbiamo vinto. Il calcio ha bisogno di squadre come il Napoli. Sono felice per la vittoria. Non è facile reagire alle difficoltà e l’abbiamo fatto”.

Aguero miglior marcatore del City

Guardiola: “Giocheremo contro Feyenoord e Shakhtar per vincere. Il Napoli deve pensare a se stesso. Abbiamo giocato tante buone partite. Vedendo il Napoli mi è venuto da dire wow”.

Insigne e il goal

Guardiola: “Quando Insigne ha fatto goal ho pensato che lo meritavano. Anche lo Shakhtar è straordinario, nel calcio i meriti sono quelli che sono. Mi farebbe piacere che il Napoli andasse avanti perché  ho avuto Reina come compagno e al Bayern, e per il rispetto a Sarri“.

La sfida è ancora aperta

 Guardiola: E’ ancora aperta la sfida. Se vinciamo noi e vince il Napoli, ce la può fare. Massimo impegno, rispetto per gli altri. Nei primi venti minuti ci hanno massacrato”.

Vuoi essere sempre aggiornato ?

Previous Champions League, gruppo H: le parole dei protagonisti nel dopopartita
Next Napoli, l’infortunio di Ghoulam e le apprensioni dei tifosi

1 Comment

Leave a Reply